13 gennaio 2012

Il tappeto che lascia il segno

Un accessorio fondamentale per colorare, personalizzare il vostro salotto della vostra casa è il tappeto. Di tappeti ne esistono di tutti i tipi e di tutti i modelli, non dovete far altro che sceglierne uno che stia bene con il vostro arredamento. Se per esempio avete un arredo monocromatico, il tappeto può essere colorato per dare un tocco di allegria, se invece avete preferito un tappeto con disegni tono su tono, allora avete un arredo minimal. 

Oggi vi presentiamo dei tappeti originali che forse in casa vostra darebbero al salotto il giusto tocco di eleganza.
• Hug Rub ideato da Rita Botelho. Sembra uno di quei campionari per la scelta dei colori a forma di ventaglio. Potrete sceglierlo in uno dei tre formati (cerchio, semicerchio e quarto di cerchio) a seconda dello spazio che avete a casa.


• Garden Rug ideata da Pia Wustenberg. Realizzato in materiale organico con delle spore cucite al suo interno per permettere al muschio di crescere sul tappeto. Un tappeto che cambierà con il crescere del verde. Se amate la natura questo è il vostro tappeto.

• Hilly ideato da Elise Fouin per Design Projet. Composto da 9 strati di vinile, in 5 punti del tappeto sono presenti dei tagli a nido d’ape che contengono dei palloncini, che si riempiono di aria (collegando una pompa e gonfiando il palloncino) dando vita a dei punti di appoggio.

• Woody Wood ideato da Yvette Laduk. Rappresenta il ceppo di una sequoia. Un richiamo alla natura da parte della designer, che riproduce fedelmente la corteccia intorno ai bordi del tappeto.


• After Matisse ideato da Sonya Winner. Si ispira alle opere di Matisse questo tappeto, che ha una forma irregolare, e i colori si sovrappongono tra loro, come tanti piccoli tappeti che si uniscono.

• Tappeto con i led ideato Yvonne Laurysen e Erik Mantel per la Lama Concept. Nel tappeto di lana vergine al 100% sono integrati dei led luminosi. Potete scegliere tra molti colori e molte forme, a seconda di che tipo di atmosfera vogliate creare nel vostro salotto.

• Stories è una serie di tappeti ideati da Eivind Halseth, Oskar, Tore Vinje Brustad e Andreas per Permafrost Designstudio. Le orme di un coniglio sulla neve, la traccia di pneumatici lasciate sul prato e l’impronta di un uomo sul fango, sono le originali trame che arrivano dalla Norvegia.


• Tappeti ideati dal Amazed Ltd. Sono divertenti, colorati, e il design e le forme sono le più assurde. Labirinti di siepi, impronte di ruote, superficie della luna: sono solo alcune delle fantasie che potrebbero interessarvi.

• Dark Side of the Moon ideato da Martin Mostböck per Vorwork. Riproduce la superficie sfregiata della luna, con i caratteristici crateri. Per rendere al massimo l’effetto “lunare” dovreste posizionarlo su un pavimento che abbia un colore contrastante.

• Per chiudere due tappeti per chi ama mangiare: il tappeto occhio di bue e i tappeti della Flachbild che riproducono dei salumi (salame, mortadella, salsiccia al prosciutto e sanguinaccio)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...