19 gennaio 2012

Un divano per due

Tutti noi amiamo rilassarci, sdraiati sul divano la sera, magari guardando la tv o leggendo un libro. Se dovete cambiare il vostro divano e non volete un divano classico o se volete semplicemente dare un'occhiata al divano un pò particolare che starebbe bene nel vostro salotto continuate a leggere. Troverete di certo qualcosa che vi conquisterà. 

• Arabella disegnato da Stefan Heiliger per Leolux. Divano in pelle da 2,5 (195x85xh75) o 3 posti (220x85xh75), disponibile nella versione bicolore, che mette in risalto la forma asimmetrica a nastro che forma il divano. Telaio in metallo, piede in acciaio cromato, molle in acciaio, cuciture piatte realizzate in più colori (beige, argento, nero, bianco, verde o rosso), l’imbottitura è realizzata con schiuma HR ( alta resistenza).


• Fossa disegnato da Aurélien Barbry per COR. Questo divano segue il principio del cambiamento: i cuscini sono inseriti in una scanalatura laterale, potete spostarli, toglierli o rimetterli. A seconda di come sposterete i cuscini potrete leggere, ascoltare la musica, rilassarvi. Se amate la flessibilità questo è il vostro divano. Dimensioni: 162-202x92xh72 cm.

• Love Affair disegnato da Giorgio Soressi per Erba Italia. Forme semplici che richiamano la natura per questo divertente divano. Struttura in metallo, molleggio con cinghie elastiche,ricoperto con poliuretano espanso indeformabile, sedile ricoperto con piuma d’oca vergine. Potete scegliere se lo volete in pelle o in tessuto. Dimensioni:285 x 113 x h63 cm


• Ploum disegnato da Ronan & Erwan Bouroullec per Ligne Roset. La struttura in acciaio è rivestita in schiuma ultraflessibile e in tessuto elastico, questa combinazione asseconda i movimenti e avvolge il corpo di chi si siede. Il rivestimento, realizzato in maglia trapuntata e impuntata, è totalmente privo di cuciture dato che è realizzato con un unico pezzo. Disponibile in vari colori e in due formati: da due (202x119xh76) cm o tre posti(245x127xh76 cm).

• Reflex disegnato da Toine van den Heuvel per Artifort. Flessibilità,comfort e riciclabilità sono le parole chiave di questo divano dove le sedute sono separate, riposizionabili e sfoderabili, questo grazie al telaio separato delle varie parti. Potete scegliere di togliere le sedute o girarle a seconda di dove volete guardare, o spostare tutte le sedute ogni mese per avere sempre un divano nuovo. Disponibili in diversi colori o in pelle o in tessuto, i moduli hanno una larghezza di 60-75 cm, il telaio lo potete scegliere da uno-due-tre posti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...