1 marzo 2012

Problema salotto e cucina ecco la soluzione.

Un nostro lettore di nome Alessandro ci scrive per chiederci delle indicazioni su come arredate la sua cucina e il suo salotto. Alessandro vuole ristrutturare parzialmente l’appartamento. Un vincolo da tener presente durante i lavori è costituito dal riscaldamento, che è a pavimento.


Alessandro vorrebbe delle indicazioni su come rendere moderno il camino, come inserire in cucina una piccola zona colazione e come posizionare in salotto un tavolo da 10-12 persone di cui è già in possesso.

Ma ecco le due soluzioni che lo staff di Arredamento Facile ha elaborato per venire incontro alle esigenze di Alessandro.


Soluzione n°1
Nella prima ipotesi abbiamo inserito in cucina un angolo snack con sgabelli, dove Alessandro potrà fare colazione. Il resto della composizione prevede un modulo da 60cm per i cassetti, il piano cottura da 60 cm con sotto il forno, il lavello angolare, la lavastoviglie e, per ultimo, il frigo. Gli scarichi li abbiamo ipotizzati sulla parete sinistra secondo l'indicazione del nostro lettore.
Per la zona salotto consigliamo ad Alessandro di rivestire esternamente il camino, fino al soffitto, con il cartongesso, naturalmente quello resistente al calore, in modo da renderlo più moderno (la foto in basso mostra un esempio di soluzione). Accanto al camino gli consigliamo di posizionare una parete attrezzata, magari fatta anch’essa in cartongesso, in cui poter inserire la tv. Di fronte alla tv potrà poi posizionare il divano. Il tavolo completa la composizione di questo salotto e, data le sue dimensioni, abbiamo pensato di posizionarlo di fianco al divano, soluzione che permette, comunque, di fruire degli spazi in modo agevole.  




Soluzione n°2
In questa seconda ipotesi abbiamo previsto la presenza in cucina di un più classico e piccolo tavolo allungabile (75-75 cm) da usare per pasti veloci. La composizione della cucina prevede, accanto alla porta, le colonne frigo e forno con uno spazio configurabile a piacere (aperto con mensole o chiuso ed estraibile) in mezzo. Accanto abbiamo posto il piano cottura, un modulo da 60 cm per i cassetti, il lavello con due vasche e il gocciolatoio, un modulo per la lavastoviglie e un ultimo modulo da utilizzare come dispensa bassa. Dato che l’appartamento di Alessandro è alto 2,5 m gli consigliamo di mettere pensili bassi in cucina, possibilmente solo sopra fornelli e lavello, in modo da non appesantire un ambiente già di suo di dimensioni ridotte.
Nella zona salotto abbiamo posizionato l’ingombrante tavolo vicino alla finestra, in modo da lasciare più spazio libero per la zona relax. Completano la zona salotto i due divani che abbiamo posizionati all'ingresso della sala.
Per ovviare al problema della scarsa luce in salotto, consigliamo ad Alessandro di inserire delle applique nella zona dei divani e di mettere alle finestre delle tende chiare, in modo da filtrare il meno possibile la luce.



1 commento:

  1. Davvero molte grazie per le Vostre proposte. Sono entrambe belle e funzionali. Il problema ora sarà quale scegliere tra le due. Il mio problema è la luce che in questo appartamento è un po scarsa ma cercherò' di compensare , come da Vostro consiglio, con l'installazione di applique. Siete stati di parola. Grazie ancora. Alessandro

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...