19 aprile 2012

La divisione interna della casa di Lia

Lia ci ha scritto per avere un nostro consiglio su come organizzare la sua casa. La casa della nostra lettrice ha un doppio affaccio, uno che dà direttamente sulla strada e un altro che dà sul cortile. Lia vorrebbe organizzare in quest'area la zona notte (dotata di un letto matrimoniale con cabina armadio) e il bagno con doccia ( corrispondenti, sulla cartina, rispettivamente alle aree indicate con C e D). 

Sul fronte strada (zona A) invece vorrebbe ricavare la zona living che comprenderà un divano con chaise longue, una tv da 37” a parete, un tavolo per 4-6 persone e un caminetto da inserire nella nicchia vicino alla canna fumaria. Nella zona contrassegnata con la lettera B, Lia vorrebbe ricavare invece la cucina.
Inoltre Lia vorrebbe costruire un arco nel muro portante che divide le zone A e B, in modo da creare una continuità tra la cucina e il salotto. La scala, presente nella zona B, porta al primo piano e riparte per il lastrico solare. La scala presente è in pietra, ma Lia vorrebbe sostituirla con una dotata di una struttura meno importante in modo da poter recuperare dello spazio.
 
Analizzando le indicazioni di Lia siamo arrivati a delineare due soluzioni.


Soluzione n°1

Nella prima soluzione abbiamo posizionato il bagno, con doccia angolare, di fronte alle scale; accanto al bagno abbiamo collocato la camera da letto, con il letto e, di fronte, una capiente cabina armadio. Nel vano contenente le scale abbiamo posizionato la cucina (trasformando la porta-finestra in finestra), posta in prossimità dell'arco che unisce cucina e salotto. In salotto abbiamo posizionato il camino nella nicchia, seguendo il suggerimento di Lia, il televisore di fronte al tavolo e, accanto alla porta, abbiamo posto il divano. La lavatrice l'abbiamo posizionata sul balcone, in una nicchia nel muro, in modo da proteggerla dalle intemperie. Nell'immagine qui sotto un'idea su come realizzare la scala.






Soluzione n°2

Nella seconda soluzione, la camera da letto è rimasta la stessa proposta nella soluzione precedente. Nel bagno abbiamo aggiunto la lavatrice, incassata sotto il piano del lavabo. Abbiamo scelto di chiudere la porta che portava in cucina per utilizzare lo spazio accanto alle scale per costruiire un ripostiglio (in questo modo sarà possibile posizionare uno scaffale sul fondo). Nel salotto il divano è posto davanti al televisore e il tavolo è posto accanto alla porta-finestra.



Lia ci chiede inoltre come sfruttare l'altezza delle camere, dove sono presenti una volta a botte (zone C-D) e una volta a padiglione (zona A). L'altezza è di 4 metri, quindi troppo bassa per poter ricorrere ad un soppalco. Il nostro consiglio è di lasciare a vista il mattone o la pietra in cui sono realizzate, se sono in buono stato. Nel caso in cui fossero intonacate, potrebbe giocare con i colori e con dei faretti posizionati in modo da illuminare in modo suggestivo e, quindi, valorizzare le volte.

1 commento:

  1. GRAZIE per gli ottimi consigli!! siete sempre una preziosa fonte di idee..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...