13 giugno 2012

L'appartamento flessibile del futuro

Le case moderne non sono molte spaziose, per questo motivo siamo costretti a sfruttare ogni cm per fare stare tutte le nostre cose. Una soluzione a questo problema sono i mobili flessibili, cioè quei mobili che possono essere modificati a seconda dell’uso richiesto, come il divano che diventa un letto. Su questo principio vi vogliamo mostrare l’appartamento del futuro.  
39 mq che possono essere trasformati per ottenere sei stanze partendo da una: cucina, bagno,soggiorno, sala da pranzo,ufficio,camera matrimoniale e camera per gli ospiti. L’appartamento si trova in una palazzina d’epoca su Sullivan Street a NYC e il suo proprietario è Graham Hill, fondatore di LifeEdited. Hill, nel 2009-2010 entra in possesso dell’appartamento e bandisce un concorso per progettare l’arredo di quello spazio che avrebbe dovuto comprendere un tavolo per 12 persone e due posti letto per gli ospiti. Tra i molti concorrenti ha vinto Catalin Sandu e la sua idea dell’appartamento che si trasforma.  

Qui sopra il mobile che era una parete viene spostato a destra e diventa il divisorio tra due stanze. 



Il divano in poche mosse diventa un comodo letto matrimoniale e l'armadio viene usato per contenere le 12 sedie quando non servono.
Di notte le due camere da letto possono essere chiuse con delle tende che corrono grazie a delle guide poste sul soffitto. Accanto all'ingresso c'è l'angolo cottura dove al posto di un grande frigo sono stati inseriti dei cassetti frigo per risparmiare energia e spazio. Il tavolo chiuso può essere usato in cucina come base.

video

Il video qui sopra vi farà vedere le trasformazioni dell'appartamento.


Fonte: The New York Times


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...