1 giugno 2012

Mimetizza la porta

Una nostra lettrice di nome Marilena ci scrive per avere un consiglio sulle porte di accesso al ripostiglio che la nostra amica vuole realizzare tra il soggiorno e la cucina. Infatti, Marilena vuole dividere, con il cartongesso, il grande salotto in due locali, in modo da poter ricavare un ripostiglio.
Il ripostiglio avrà due porte, una che darà sul salotto e una sulla camera da letto, che confina con il salotto. Marilena vuole sapere come poter mimetizzare le due porte.

Le soluzioni che possiamo suggerire a Marilena sono diverse:

  • Rivestire le porte con della carta da parati o con del tessuto. Infatti, la carta da parati potrebbe essere incollata su tutta la parete in modo che la porta si mimetizzi, oppure Marilena potrebbe scegliere di metterla volutamente in evidenza con una simpatica carta tridimensionale.

  • Usare al posto della porta una libreria scorrevole per il lato del salotto e rivestire la porta di specchi per la porta che da sulla camera da letto.

  • Inserire nella porta dei moduli in vetro che possono o riflettere la luce oppure essere illuminati con delle luci led interne ai moduli che potrebbero essere utilizzati, in quest’ultimo caso, anche per illuminare l’interno del ripostiglio.

  • Utilizzare le porte come supporto per attaccarci delle cornici oppure fare in modo che la porta sia anche utilizzabile, ad esempio, come lavagna su cui annotare la lista della spesa.
  • Utilizzare delle normali porte scorrevoli dotate o di guide interne al muro o esterne.
  • Utilizzare un pannello scorrevole, possibilmente dello stesso colore delle altre pareti, che copra un’intera porzione di muro.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...