30 agosto 2012

Il living di Samantha


Samantha ci scrive per chiederci un consiglio su dove poter posizionare la cucina nella zona living della sua casa. La nostra lettrice vorrebbe sapere quale potrebbe essere la posizione migliore in cui posizionare l'angolo cottura, o lasciandolo dove è posizionata ora (accanto al corridoio dell'entrata) oppure collocandola lungo la parete lunga della zona living.

Analizzando la pianta di Samantha abbiamo pensato a due soluzioni.

Soluzione n°1
Nella prima soluzione abbiamo lasciato l'angolo cottura nella stessa posizione occupata adesso ma abbiamo provveduto idealmente a dividere lo spazio restante fra il tavolo e la zona salotto. La zona giorno, in questa soluzione, privilegia l'intrattenimento rispetto alla cucina, dato che lo spazio maggiore è lasciato a tavolo e al divano. I moduli della cucina, (composti da piano cottura con forno, lavandino a due vasche, lavastoviglie e frigo), occupano uno spazio ridotto che, volendo, potrebbe essere ampliato inserendo altri moduli fino a formare una L. Il divano, in questa soluzione, è posizionato davanti ad mobile basso contenente la tv, ma, se Samantha lo desiderasse, potrebbe utilizzare il mobile anche come libreria ed essere quindi più alto.

 Soluzione n°2
Nella seconda soluzione la zona cucina e la zona intrattenimento sono, a nostro avviso, equamente distribuite. I moduli della cucina (composti da lavello a due vasche, lavastoviglie, piano cottura, colonna forno, colonna dispensa e colonna frigo) forniscono un maggior spazio per la lavorazione e la preparazione dei cibi. Inoltre le colonne garantiscono molto spazio in cui poter riporre le provviste. Il resto dell'ambiente è occupato da un tavolo a 6 posti allungabile e un divano a tre posti. La tv, per poter essere visibile sia dal tavolo che dal divano, è stata posta a muro, con una struttura che ne permetta la rotazione e posta accanto alla colonna frigo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...