23 ottobre 2012

Il soggiorno di Daniela

Una nostra lettrice di nome Daniela ci ha contattato per chiederci un consiglio su come poter arredare il suo soggiorno. La nostra lettrice vorrebbe inserire nel locale un bel divano (se possibile dotato di chaise longue) contro una parete e posizionare, su quella di fronte, una parete attrezzata moderna e minimale. 

Inoltre Daniela vorrebbe lasciare dello spazio nel locale per poter inserire, in futuro, un tavolo. 

Le perplessità della nostra lettrice sono essenzialmente tre:
  • la presenza della porta che conduce alla zona notte (in lato a sinistra)
  • la prima cosa che si vede nella zona notte è il bagno
  • difficile trovare una soluzione che sia funzionale e pregevole esteticamente


Di seguito trovate descritte le soluzioni che il nostro staff ha elaborato per soddisfare la richiesta di Daniela.


Soluzione n°1
Nella prima soluzione abbiamo posizionato il divano, dotato di chaise longue, accanto alla porta che conduce alla zona notte e, di fronte a questo, è stata inserita la parete attrezzata che ospiterà la tv. Questa soluzione ci permette di inserire il divano con la chaise longue, ma attenzione a non prenderne uno troppo grande che potrebbe ostacolare il passaggio (al max 260 cm). 

Lo scegliere i mobili pensando che potrebbero essere spostati un domani per inserire un altro elemento aiuta certamente a non comprare mobili troppo grandi, che, al momento, potrebbero benissimo rientrare nelle dimensioni attuali del locale che si vuole arredare, ma che un domani potrebbero dare un senso di chiusura.
Nell'immagine in alto abbiamo posizionato i mobili come Daniela li potrebbe posizionare oggi, mentre nell'immagine in basso come potrebbe posizionarli un domani inserendo un tavolo quadrato.
Soluzione senza e con il tavolo.
Soluzione n°2
Nella seconda soluzione abbiamo inserito un divano a tre posti accanto alla porta d'ingresso e, di fronte, la parete attrezzata con la tv. Nell'immagine in alto abbiamo posizionato i mobili come Daniela li potrebbe posizionare oggi, in quella in basso come potrebbe posizionarli un domani inserendo un tavolo quadrato.
Per rispondere ai dubbi di Daniela: entrambe le soluzioni sono sia funzionali che belle, sia per il presente che per il futuro. Per quanto riguarda il dubbio della porta della zona notte, non si affaccia direttamente sul bagno, ma sul corridoio quindi entrambe le soluzioni sono fattibili.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...