27 febbraio 2013

Attico a Barcellona

Oggi vi portiamo a Barcellona a vedere un attico da cui si può godere la vista del porto. I proprietari, una giovane coppia senza figli, si sono rivolti all' interior design Pia Capdevila per rendere questo attico la casa dei loro sogni.  Il primo passo è stato quello di demolire delle pareti interne in modo da ottenere un unico ambiente in cui convivono il salotto, che si affaccia su un'ampia terrazza, la zona pranzo e la cucina. 
A rendere moderno l'attico sono stati installati dei condotti in lamiera che corrono a soffitto, e sono stati scelti colori e texture dei rivestimenti particolari, come le lastre di pietra naturale per una parete della cucina combinate con pareti chiare lisce. La pavimentazione in resina di colore grigio, da un tocco industriale all'appartamento.
Vista del salotto.
Simpatici il tavolino con le rotelle  e piano in vetro, ricavato da un pallet riciclato, e la sedia vintage.

Vista del salotto.
Vista della zona pranzo.
Tavolo rotondo allungabile e sedie in plastica Pedrali Gliss trasparente.
Vista della zona giorno.

Particolare della zona pranzo.


Vista della cucina.
Parete in lastre di pietra dal taglio irregolare, che passa dai toni dei marrone a quelli dei grigi.
Vista della cucina.
 La cucina è dotata di un'isola centrale che ospita il piano cottura ed è attrezzata con due sgabelli.
Vista della cucina.
Vista della camera da letto.
In camera da letto è stata ricavata, sotto la finestra, una zona di lavoro realizzata con mobili dal design trasparente. Idea da copiare se non si vuole, visivamente, riempire troppo lo spazio sia visivo che passaggio. La designer ha studiato una testata per "raddrizzare" la parete della camera da letto. Sulla parete dietro la testata carta da parati decorata con un disegno geometrico con effetto ondulato.
Vista del bagno.
Colori chiari per le piastrelle in gres del bagno.
Vista del bagno.
Pianta dell'attico.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...