22 marzo 2013

Parete di vetro

Se volete dividere un piccolo ambiente, ma non volete ricorrere ad un elemento che vada a chiudere  troppo, perchè potrebbe limitare il passaggio della luce e dell'aria, potreste ricorrere al vetro come è stato fatto per l'appartamento in rue Montorgueil, nel 2 ° arrondissement di Parigi.
Laurent-Olivier Gros, l'interior designer di Log Architecture, aveva il difficile compito di sviluppare un open space, ma allo stesso tempo doveva ricavare una camera da letto e un soggiorno separati. La soluzione era quella di dividere il locale in due, ma per non toccare l'ampiezza visiva del locale e per consentire il passaggio della luce, la partizione è stata realizzata con il vetro. Questa parete vetrata poggia sulla  struttura della cucina che è posizionata al centro del locale. Per permette la privacy tra la camera e il soggiorno è stata prevista una tenda a rullo elettrica da abbassare all'occorrenza. 

Vista della cucina.


Vista della cucina.
Vista della cucina e della camera da letto.
Vista dalla camera da letto.
Il retro della cucina è usato come sostegno per tv.
Vista dell'open space.
Da quest'immagine si può vedere la tenda a rullo elettrica leggermente abbassata.
Vista della zona pranzo.
Vi piacerebbe vivere in questo appartamento? una parete di vetro in camera da letto vi piacerebbe?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...