17 settembre 2013

Cambia aspetto al mobile

Una nostra lettrice di nome Lea ci ha contattato per chiedere un nostro consiglio su un mobile della sua casa. Lea vorrebbe trovare una soluzione (economica e bella) per coprire due armadi (dipingendoli o coprendoli con delle tende) perchè, a suo avviso, non si integrano bene con l'arredamento della camera.

Partiamo con il dire che, senza poter vedere i mobili in questione, non è facile dare la giusta indicazione, percui per rispondere alla richiesta di Lea proveremo a darle delle idee e delle indicazioni generali, lasciando poi il compito alla nostra lettrice di capire quale potrebbe essere la soluzione più adatta al suo mobile e più di suo gradimento per la stanza in cui gli armadi sono inseriti. Un armadio, in quella che immaginiamo sia una camera da letto, non deve essere nascosto con una tenda, ma messo in risalto adattando il mobile ai propri gusti. Molte delle soluzioni che indicheremo sono semplici e low cost.



Una delle prime soluzioni che ci viene in mente è di ridipingere gli armadi (con uno smalto o con una vernice) con un colore che ben si adatti al resto della mobilia della stanza. 
Per eseguire la riverniciatura Lea dovrà, prima di tutto, levigare-sverniciare gli armadi (a seconda del mobile) per eliminare la vernice superficiale opaca o lucida, dovrà poi passare un sottofondo e quindi verniciare o smaltare il mobile (passando una o più mani). Per qualunque dubbio su come intervenire sul suo mobile, consigliamo a Lea di chiamare un esperto in modo da agire nel modo più appropriato.
Una delle tecniche ora più di moda è lo stile Shabby Chic di cui alleghiamo un esempio.
Prima e dopo di un comò, eseguita da Barbara di Women con Love.



Volendo, se il colore della struttura non dispiace a Lea, potrebbe pensare di colorare solo le ante-cassetti del mobile dipingendoli in maniera originale come nell'esempio che alleghiamo qui sotto.
Prima e dopo di un cassettiera eseguita da Mike di Glodeck.



Altra soluzione è quella di ricorrere alla tecnica del decoupage (incollando illustrazioni o ritagli di giornale ai mobili) oppure attaccare al mobile della carta adesiva. Se la camera è destinata a dei ragazzi Lea potrebbe adottare dei simpatici stickers, oppure dipingere le ante con della vernice effetto lavagna o, infine, decorare le ante con degli stencil.
Gli stickers effetto trompe l’oeil di Placard et nous

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...