18 novembre 2013

BioLINIA a Varsavia

Oggi vi portiamo a Wilanow, un quartiere di Varsavia, Polonia, a visitare un appartamento sorprendente ideato da Becky Nix e Olek Zemplinski dello studio BioLINIA. 95 mq utilizzati in maniera funzionale ed efficiente grazie a mobili multifunzione e a pareti scorrevoli. La stanza che ha attirato, per prima, la nostra attenzione è stata la cucina perchè il soffitto, e parte dei pensili, sono ricoperti con del compensato traforato, retroilluminato, che ricorda i rami degli alberi. Inoltre la cucina è fornita di tre librerie basse, situati sotto il top dell'isola, dotati di ruote che possono essere spostati, qualora si volesse accostare lo sgabello al piano per fare colazione. Il living oltre alla cucina e al soggiorno comprende un cubo a tutta altezza, che nasconde un letto e dei pannelli scorrevoli da aprire quando si hanno ospiti che rimangono a dormire. Un altro fattore che ci piace molto di questo appartamento è l'uso del calcestruzzo lasciato a vista.




Vista del living.
Vista del living. Le tre librerie in acciaio possono essere spostate in ogni punto della casa.
Vista del living. Tolte le librerie si possono accostare gli sgabelli.
Vista del living.
Vista della cucina e della zona pranzo.
Particolare della decorazione della cucina.
Particolare delle librerie. Dei blocchi di cemento traforati separato la cucina dal soggiorno.
Vista della cucina.
Vista della cucina.
Vista della cucina.


Particolare della cucina.
Vista del living. Facendo scorrere i pannelli si crea una camera per gli ospiti.
Vista del living.
Vista del living. Dal cubo oltre ai pannelli scorrevoli esce anche un letto.
Particolare del cubo nel living.
Vista della camera da letto.
Vista del bagno. Il bagno e la camera sono separati da una parete di blocchi traforati, questo permette il passaggio della luce tra i due ambienti.
Vista del bagno.
Vista del bagno.


Vista dall'alto del progetto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...