10 gennaio 2014

My house my style

Con il nuovo anno torna la rubrica "Prima e dopo" che oggi ha come gradite ospiti due amiche, due architetti, due colleghe, prima di studi e poi di lavoro: Chiara Nicora e Alessia Penone di My House My Style. Laureatesi al Politecnico di Milano, dopo alcune esperienze lavorative, Chiara e Alessia decidono di sperimentare un nuovo approccio alle tematiche dell'abitare e danno vita all'esperienza di My House My Style che svolgono nelle provincie di Milano, Varese, Como e Monza Brianza.
La loro attività, rivolta soprattutto all'architettura e alla progettazione di interni, è caratterizzata da una costante ricerca di innovazione e cura del dettaglio. L'obiettivo è integrare qualità architettonica, sostenibilità energetico-ambientale e un positivo impatto sociale, con un'attenta valutazione e controllo degli aspetti economici di ogni intervento.
Qui sotto trovate le immagini di un intervento di Home relooking di cui si sono occupate Chiara ed Alessia.



Prima e dopo del salotto.
L’intervento di home-relooking ha avuto come oggetto un appartamento realizzato negli anni ’70 con un arredamento dalle linee ormai obsolete. Il progetto ha coinvolto in particolar modo la zona giorno della casa ed i suoi spazi di transizione. 

Prima e dopo della zona giorno.
Il soggiorno ha richiesto un totale ripensamento sia dal punto di vista stilistico che dal punto di vista funzionale. Lo spazio della stanza è stato idealmente suddiviso in tre aree con differente destinazione d’uso: pranzo, dialogo e lettura. L’accesso alla sala ora avviene attraverso un’apertura “a portale”, realizzata con l’ausilio di un abbassamento, che genera un effetto sorpresa sull’ambiente al quale ci si affaccia.  

Prima e dopo della zona pranzo.
Prima e dopo della zona lettura.
Gli elementi di arredo selezionati sono stati scelti nel tentativo di realizzare una commistione tra uno stile moderno e minimale ed elementi dal sapore antico. Lo scrittoio e la credenza ottocentesca si inseriscono così in un ambiente in grado di accoglierli e valorizzarli. 

Particolari del prima e dopo della zona lettura.
Particolari dell'intervento.
Vista del prima e dopo del corridoio.

Per l’ampio e lungo corridoio, che porta alle camere da letto, si è scelto di realizzare un controsoffitto che permettesse l’inserimento di faretti ad angolazione regolabile e al contempo garantisse un ridimensionamento in altezza dello spazio.Il mobile contenitore e la libreria sono stati disegnati e realizzati su misura in modo da modulare e sfruttare la nicchia esistente.

Particolari dell'intervento.


Che ne dite di questo intervento? Vi è piaciuto? A noi si! Se sei un professionista o un padrone di casa e vuoi mostrare su Arredamento Facile i lavori di ristrutturazione di cui ti sei occupato o che hai realizzato scrivici a questo indirizzo (arredamentofacileblog@gmail.com) e saremo felici di pubblicarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...