11 marzo 2014

Tondo, rotondo...

Le superfici rotonde ci piacciono di più, sono morbide, avvolgenti e rassicuranti. Inoltre non hanno spigoli contro cui sbattere le gambe se andiamo di fretta e, per chi vive una vita frenetica senza fermarsi mai, questo è un piccolo ma utile dettaglio che ce le fa amare. Detto questo, dobbiamo ammettere che in casa abbiamo molte cose squadrate che ci piace sposare con forme tonde per via di una nostra passione per i contrasti. Ad esempio, sul tavolo da pranzo rettangolare scuro abbiamo posto una splendida lampada sospesa circolare in vetro.
E se accanto al divano mettessimo un tavolino con la base circolare? Un tavolino mille usi, pronto a ricevere una tazza fumante o l'ultima rivista di interior da rimirare, magari uno dei tavolini che vi mostriamo oggi. Ecco per voi quattro piccole meraviglie tutte da scoprire.


  • Kork di Two Designers per Linadura. Moduli da utilizzare, singolarmente o impilati, come contenitori multifunzionali. Ogni modulo è realizzato in metallo e sughero ed è disponibile in diversi colori (verde, blu, giallo e bianco) e in due dimensioni. Potete assemblare Kork a seconda delle vostre esigenze e preferenze semplicemente incastrando i vari moduli.

  • Avvitamenti di Carlo Contin. Una collezione di mobili che ha come elemento centrale delle viti di legno per collegare i vari pezzi insieme. La grande vite della morsa del tavolo da falegname del padre del designer ha ispirato questa originale collezione di cui noi vi mostriamo solo due pezzi. Due tavolini con piano circolare in legno e viti colorate per abbassarlo o alzarlo.


  • Giros di Cristian Reyes. Un tavolino in legno massello di frassino dotato di tre gambe e un piano che ruota attorno all'asta centrale filettata, mostrando una seconda superficie colorata e funzionale in cui inserire i propri effetti personali. Molto utile  se, da un piano, con un semplice movimento volete averne due sovrapposti.



  • Gilda di Eric Jourdan per Super Ette. Un tavolino semplice ed essenziale ma dotato di  un certo carattere. Il piano in frassino laccato è dotato di quattro gambe: due sono realizzate con un'unica striscia di acciaio sottile, mentre le altre due sono leggermente angolate verso l'esterno per dare equilibrio. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...