22 maggio 2014

Decorare con i quadri: i consigli di Ilaria

Una nuova professionista ha deciso di dare il suo contributo alla nostra rubrica degli "esperti" parlandoci di come scegliere i quadri da appendere in casa. Abbiamo il grande piacere di dare il benvenuto a Ilaria Ceriani laureata in Architettura al Politecnico di Milano. Dopo alcune esperienze nel campo dell'edilizia, dell'urbanistica e dell'interior design, Ilaria si è avvicinata allo studio della sostenibilità ambientale modificando il proprio approccio etico e professionale. Inoltre Ilaria è appassionata di viaggi, di fotografia, di arte e di design. Ci sembrano le caratteristiche perfette per poter aiutare noi e voi a capire come e dove posizionare un quadro in casa. 

Ora vi lasciamo alle parole di Ilaria, consigliandovi di seguirla sul suo sito.

Scegliere un quadro o un’opera d’arte da inserire nel proprio appartamento richiede tempo e attenzione, ma curare i dettagli ed inserire pochi elementi studiati con cura può essere la carta vincente per personalizzare una stanza. Tante le alternative per gli appassionati anche a prezzi contenuti. L’importante è saper acquistare non solo secondo il proprio gusto personale ma, soprattutto, rispetto al contesto e allo stile della location. Se avete un appartamento minimal chic come questo arredato da Katty Schiebeck, con finiture ricercate e pochi elementi di design, basta una singola opera, un tocco di colore per completare una parete bianca e personalizzare un ambiente che rischia di diventare, seppur elegante e raffinato, un po’ freddo.

interno Katty Schiebeck

interno Katty Schiebeck

Un’altra soluzione è quella di armonizzare i vari colori degli ambienti, come in questo bel progetto di Leverone Design in cui i colori del quadro riprendono le delicate nuance petrolio/grigio dei tessuti.

quadro Leverone Design

E’ possibile acquistare un’opera in una delle molte gallerie d’arte che si trovano nelle grandi città. Serve un po’ di pazienza per seguire mostre ed eventi e trovare il quadro, la scultura o il pezzo che meglio rispecchia il proprio gusto e che si inserisce nello stile dell’arredamento. Alcuni artisti realizzano anche opere su commissione e questo permette di poter aver una tela delle dimensioni adatte e soprattutto con i colori che si prediligono e che sono stati scelti per allestire l’abitazione. Esiste anche un altro modo di acquistare quadri ed è via internet. Molti i siti dove si visionano le opere e si scelgono colori e dimensioni. Per esempio su Art MMB si possono trovare quadri astratti moderni, adatti ad uno stile giovane e dinamico, ad un arredamento contemporaneo che può essere completato con un elemento originale e di tendenza a prezzi accessibili a tutti. 

vendita quadri Art MMB

L’unico errore da evitare è quello di acquistare troppi elementi e riempire eccessivamente gli ambienti. Invece pochi e selezionati pezzi renderanno unico qualsiasi locale conferendo personalità e carattere.


Ringraziamo Ilaria e vi ricordiamo che se anche voi siete interessati a scrivere un post sul nostro blog parlando di un argomento in cui vi sentite particolarmente competenti e che volete far conoscere più diffusamente via web, non esitate a contattarci scrivendoci su arredamentofacileblog@gmail.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...