6 giugno 2014

Open space industriale a Londra


Ricordate il post di ieri in cui vi consigliavamo di eliminare i soprammobili e di esporre solo alcuni elementi delle vostre splendide collezioni? Il loft che vi mostriamo oggi rispecchia in pieno questo concetto.
Il superfluo è stato eliminato per dare respiro a questo ex magazzino trasformato, appunto in loft. Questo open space si trova a Londra ed è stato ristrutturato dallo studio Form design architecture in modo da ottenere un luogo dove poter abitare e, al tempo stesso, anche lavorare. 
Un ampio ambiente dal ritrovato carattere industriale, come richiesto dal proprietario di questo ospitale e flessibile loft, accoglie la zona living, la cucina, lo studio e l'area fitness. Flessibile perchè l'area può essere usata per rilassarsi, per mangiare o per fare esercizio fisico. Sul retro si trovano la camera da letto, il bagno e la cabina armadio. 
Un arredo pulito ed essenziale, in cui spiccato le poltrone Togo di Ligne Roset. Pavimento in legno vivo e pareti bianche sono presenti in tutto il loft tranne che nei locali di servizio. 
Vi lasciamo adesso alle immagini: buona visione!

loft ristrutturato a Londra




Un ampio piano da lavoro bianco costituisce la postazione di lavoro del padrone di casa


I colori chiari delle pareti e dei mobili e l'assenza di tende rendono molto luminoso il loft


La zona cucina è dotata di un'isola attrezzata con piano cottura e lavello, mentre il resto degli elettrodomestici è nascosto nel blocco bianco sulla destra





Anche nella camera da letto è stato scelto uno stile minimal



Le prese della camera non sono a parete ma nascoste sotto un'asse del pavimento



Particolare degli scuri della finestra della camera da letto






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...