19 giugno 2014

Patchwork in cucina


Il patchwork a cosa vi fa pensare?Avete indovinato: una trapunta colorata composta da tanti quadrati realizzati con stoffe decorate con disegni diversi. E se portassimo questo tradizionale oggetto per la camera da letto in cucina e ci decorassimo le pareti? Tranquilli non vogliamo appendere la trapunta dietro il piano cottura per vedere quanto ci mette a prendere fuoco, ma vogliamo creare un bellissimo mosaico. Tutti in casa abbiamo un paraschizzi dietro ai fornelli e al lavello per evitare di sporcare il muro con gli schizzi del cibo e dell'acqua. E se oltre a proteggere le pareti le decorassimo?

Non più un solo colore o una sola decorazione, ma un vero e proprio mix di modelli e sfumature sulle pareti della nostra cucina. Per realizzarlo basta abbinare piastrelle diverse che possono avere un disegno simile; possono poi essere monocromatiche oppure potete optare per un mix di colori decisi che possa attirare subito l'attenzione. 

Liberate quindi la vostra creatività e immaginate la vostra cucina piena di fantasie floreali o geometriche e a tanti colori che salgono dal pavimento per arrivare fino al soffitto.
Recuperate dalla cantina di nonna, trovate in un mercatino dell'antiquariato o comprate in un negozio poco importa, con le vostre piastrelline colorate otterrete sicuramente l'effetto desiderato. Fate solo attenzione che le piastrelle abbiano tutte lo stesso spessore per evitare spiacevoli dislivelli.

Per aiutarvi a realizzare la vostra cucina con un patchwork di piastrelle, abbiamo raccolto per voi alcune immagini di mosaici che potrebbero fare al caso vostro.

1-2-3-4


1-2-3-4

Chiaramente, se siete attratti da questa soluzione, dovete solo fare attenzione a usare dei colori che si sposino bene con il resto delle nuance della vostra cucina, altrimenti correrete il rischio di creare uno sgradevole effetto arlecchino. 
Il patchwork di piastrelle può essere usato anche in bagno, sia come rivestimento delle pareti che come pavimento, sempre facendo attenzione ai colori. 

1-2-3-4


1-2-3-4


1-2-3-4

Se ora vi state chiedendo dove potete procuravi queste piastrelle la risposta ve la daremo in un prossimo post. A presto!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...