18 giugno 2014

Sole a Parigi

Uno dei colori che ci fa subito pensare all'estate è senza dubbio il giallo. Illumina e riscalda un locale, sia che lo si scelga per colorare una parete sia che che lo si utilizzi per dei complementi come i cuscini, le sedie o un bel tappeto. 
Bisogna però fare attenzione a non esagerare con i colori, sopratutto se sono troppo accesi, così come occorre fare molto attenzione nel mixare, ad esempio, questi colori con altri neutri, tipo il  bianco e il nero, utilizzati ad esempio per gli arredi, se si vuole ottenere un risultato elegante e raffinato.
Un esempio di giusto mix è fornito dall'appartamento Chanoinesse a Parigi opera dello studio di interior design Kalb LempereurCéline Lempereur e Stéphanie Kalb, le due socie dello studio parigino, hanno tratto ispirazione per il loro lavoro dallo stile scandinavo aggiungendo tocchi di colore decisamente vivaci. 
L'appartamento misura circa 100 mq e comprende la cucina e il soggiorno, posti in un unico locale, la biblioteca, due camere da letto e due bagni. La camera che ci ha maggiormente colpiti è la prima che vedete qui sotto: la biblioteca. Un piccolo locale di passaggio che porta dall'ingresso alla cucina sfruttato in modo da consentire di inserire, oltre alla libreria che è stata sulla parete in corrispondenza della porta, anche un divanetto per leggere comodamente e un'angolo studio dotato di scrivania e sedia.







Una parete gialla decorata con piccoli quadri fa da sfondo alla cucina-zona pranzo.




La parete accanto al camino e alcuni cuscini riprendono il colore predominante in questo appartamento arredato in stile scandinavo.



Per la camera da letto sono stati scelti il bianco e il nero, tanto per gli arredi quanto per le pareti e i complementi.








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...