25 settembre 2014

Restyling di una credenza

Ultimo appuntamento con Liana Di Nardo di Restauro e Restyling. Se avete perso i due precedenti post sulla trasformazione di una console e sul recupero di un pensile andate subito a guardarli. Leggeteli in sequenza, come fosse una storia, dal primo post fino all'ultimo, solo così inizierete anche voi ad ammirare il lavoro di Liana, la passione che mette nel suo lavoro e ammirerete i risultati sorprendenti da lei ottenuti.
In questo post la nostra amica romana ci mostra la trasformazione di un grande mobile a parete, una credenza che, sotto le sapienti mani di Liana, ha cambiato completamente aspetto. 
Se anche voi avete dei mobili a cui volete donare un nuovo look, nono esitate a contattare Liana senza impegno. Prima di lasciarvi alla descrizione del suo restauro, vi ricordiamo di seguirla sul suo sito. 

Questo è stato un grande progetto; Silvia mi ha commissionato il restyling del vecchio mobile a parete da salone, stile anni ' 70 circa.
Trasformato in modo tale da poter restituire luce all'ambiente, con la specifica richiesta di alcuni elementi in foglia oro. Naturalmente è stato smontato e portato in un luogo dove ho potuto lavorare con facilità.



Essendo un arredo industriale di grande fattura, dopo il primo passaggio della scartavetratura, e della cera sulle parti in rilievo, ma facendo attenzione a non sporcare le cornici da dorare, ho passato un fondo all'acqua bianco e successivamente la lavabile. A colore asciutto, con la missione per la foglia oro, ho applicato questi sottili fogli in maniera omogenea sulle cornici di un tempo. 

Una volta finito, ho ritenuto idoneo rifinire il mobile con una mano di turapori, questo perchè essendo molto grande, esposto ad usura con maggiore facilità, vista la presenza di cassetti, sportelli e vetrine avrebbe consentito una maggiore resistenza nel tempo. Infine la solita cera colorata, passato con paglietta fina.



Se anche voi siete interessati a scrivere un post sul nostro blog parlando di un argomento in cui vi sentite particolarmente competenti e che volete far conoscere più diffusamente via web, non esitate a contattarci scrivendoci su arredamentofacileblog@gmail.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...