3 novembre 2014

Piastrelle decorative

Il mix di piastrelle è una soluzione che a noi piace molto, tanto da dedicare in passato un post apposito al pachwork in cucina, soluzione in cui colori e decori diversi che, uniti, creano un effetto originale e creativo. Prima di tornare a parlare di questi rivestimenti adatti sia al bagno che alla cucina, vogliamo mostrarvi un uso alternativo delle piastrelle di ceramica, da usare non solo come protezione della zona del piano cottura, ma da collocare in diverse zona della casa. 
Un esempio lo troviamo nell'appartamento di 83 mq a Hanoi, Vietnam, dove alcune parti del soggiorno, della cucina e della camera da letto sono state decorate con un mix di piastrelle colorate. Lo studio Landmak Architecture ha ristrutturato questo appartamento in modo da ottimizzare gli spazi per la famiglia (composta da una giovane coppia, un figlio e i nonni) che lo ha acquistato, ottenendo il massimo confort al minor prezzo.
I progettisti hanno demolito una camera per ottenere un'ampia zona giorno multifunzionale che comprende soggiorno, cucina, zona pranzo e terrazza. Questo intervento ha permesso il passaggio di aria e luce naturale in tutta la casa.  


Posto su parte della parete dietro il divano ed ai lati della tv, il puzzle di piastrelle decorate con motivi geometrici rallegra e personalizza lo spazio.















Anche nella zona notte ritroviamo le piastrelle utilizzate per decorare questo locale dove regnano colori tenui.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...