4 dicembre 2014

Ora di cambiamento

Torniamo con la rubrica "Prima e dopo" per mostrarvi come, con poche e semplici mosse, un locale possa davvero cambiare aspetto. Basta, infatti, una mano di colore alle pareti, dei mobili nuovi e alcuni accessori a fare la differenza e non riuscirete più a riconoscere la stanza di prima. 
Un esempio di quanto detto poco fa è dato dal soggiorno di una casa a Brasilia, dove l'architetto Maria Mahmoud ha "trasformato" un locale buio e senza personalità in uno spazio accogliente e moderno perfetto per la famiglia che lo ha in affitto. Il progettista, nell'elaborare la sua soluzione, era infatti fortemente vincolato a questo aspetto, cioè che questa casa non è di proprietà degli inquilini, quindi la spesa è stata ridotta al minimo e le soluzioni scelte sono state fatte in considerazione di un eventuale cambio di casa.





La prima cosa che colpisce è l'enorme spazio a disposizione: la posizione dei mobili permette di avere a disposizione buona parte della stanza per far giocare i bambini.  

Per coprire il pavimento rovinato sono stati scelti dei tappeti.




Al posto di due piccoli divani e di una poltrona, l'architetto ha posizionato in soggiorno un divano composto da due moduli in modo da poterli riutilizzare in futuro anche in una camera dalle dimensioni inferiori. Un paio di mensole sulla parete di fronte incorniciano la tv montata a parete.

Una piccolo lampadario in cartapesta illumina il singolare tavolino realizzato con alcuni blocchi di cemento. Idea da copiare!




Pianta del prima e dopo i lavori della progettista brasiliana.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...