23 febbraio 2015

Tutto quello che ho in casa

Nelle nostre case si accumulano tantissimi oggetti, molti legati a dei momenti o dei periodi importanti della nostra vita che, quindi, non vogliamo dimenticare, altri che abbiamo comprato non si sa più dove e perchè che, forse, in un prossimo futuro spariranno dalla nostra casa. Questi oggetti ci rappresentano, riflettono la nostra personalità, attraverso loro possiamo immaginare noi stessi. Tutto questo per arrivare a parlarvi della All I Own House, la casa di Yolanda R. Pila, fondatrice di ERREPILA, disegnata sui suoi effetti personali. Prima di scendere nel dettaglio vi chiediamo di guardare il video qui sotto dove potrete ammirare Yolanda nella sua casa.



La giovane graphic designer si è trasferita nella casa che apparteneva a sua nonna, pochi mq al piano terra vicino a Madrid, dopo che lo studio PKMN ha progettato su misura ed organizzato lo spazio per tutti i suoi averi. Libri, vestiti, stoviglie ora hanno un posto d'onore all'interno dei tre contenitori di legno sospesi, mobili e trasformabili. Basta infatti fare scorrere queste unità mobili, realizzati in OSB, che sfruttano al massimo lo spazio a disposizione, per ricavare una facile riconfigurazione dello spazio. 

 



La prima unità contiene tutto il necessario per uno studio e per la cucina; la seconda unità ospita la camera da letto da un lato e la biblioteca dall'altro. Infine, il bagno e lo spogliatoio li troviamo spostando l'ultimo scomparto.





Ogni unità pesa tra i 500 e gli 800 kg a pieno carico ma, grazie all'utilizzo di semplici guide, può essere spostato facilmente con una sola mano.  La dimensione di ogni spazio può essere facilmente regolata a seconda dei desideri della proprietaria; inoltre, la presenza di uno schermo scorrevole concorre a garantire la privacy necessaria.



 




Il grande cerchio dipinto con vernice effetto lavagna serve a Yolanda per prendere appunti durante le riunioni di lavoro.




I tre componenti sono separabili o raggruppabili in modo da soddisfare molteplici funzioni. Montati su ruote e con binari a soffitto, i blocchi di legno possono essere spostati lungo un lato o l'altro della casa.


 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...