19 febbraio 2015

Closer

Oggi iniziamo con un indovinello: secondo voi l'oggetto nell'immagine qui sotto che cos'è? Osservate bene mi raccomando, non scorrerete il post per scoprire subito la soluzione...se avete capito di cosa stiamo per parlarvi o se vi siete arresi allora non vi resta altro da fare che proseguire per avere conferme o spiegazioni.


Questo oggetto che può sembrare una lampada da parete altro non è che Closer, un soffione da muro per la doccia ideato dal Diego Grandi per Zucchetti, azienda leader nel campo del bathroom design. Closer è dinamico e flessibile grazie alla sua struttura e al contrappeso cilindrico che permette al soffione di trovare stabilità in qualunque posizione o altezza vogliate orientarlo. I tre snodi della struttura in alluminio sono dotati di un ampio raggio di movimento multidirezionale in modo da direzionare il getto d'acqua sia in verticale che in orizzontale.




Closer reinventa la gestualità legata alla doccia, anima uno spazio statico, intercetta il gusto e la sensibilità di un pubblico che cerca, nell'arredo bagno, nuove esperienze sensoriali e funzionali. Un oggetto inedito, moderno, sorprendente e dal design lineare, un prodotto che ci farà guardare con sufficienza e un pò di insofferenza il nostro vecchio soffione di casa.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...