27 ottobre 2016

Decora con i cavi

Una lettrice ci ha scritto per chiederci un consiglio su come risolvere il problema della collocazione di un punto luce in una posizione non più adeguata alla posizione degli arredi di casa, senza dover ricorrere ad elettricista e muratore. La soluzione migliore consiste nello sfruttare i cavi elettrici, che porteranno la corrente dal punto luce alla zona da illuminare, per decorare il locale, non nascondendoli o mimetizzandoli ma sfruttandoli per creare dei disegni morbidi e armoniosi che portano allegria e leggerezza.


Questi fili volanti creeranno, con le loro morbide "pance", una scenografia suggestiva e romantica adatta a tutti i locali della casa, dalla cucina alla camera da letto.


A seconda dell'illuminazione di cui avrete bisogno, potrete inserire uno o più punti luce collocandoli, ad esempio, sul tavolo da pranzo senza ricorrere a lampadari ma utilizzando delle semplici lampadine a vista.


Se l'idea di un cavo penzolante dal muro o dal soffitto non vi sembra la soluzione esteticamente migliore, potete sempre avvolgerlo attorno ad un elemento di legno o di metallo, posto sempre sopra la zona da illuminare, da cui far pendere le lampadine ad altezze differenti.


Provate a scegliere dei cavi colorati (di cui vi avevamo già parlato) per decorare i locali, sia che propendiate per la soluzione con le "pance" o per la soluzione più rigida e precisa.


Potete usare il cavo come elemento decorativo per disegnare sul muro linee pulite e decise o interi sky line che risalteranno, sopratutto, se la parete di sfondo avrà un colore diverso da quello scelto.


Portate allegria e creatività in casa vostra decorando i cavi con semplici soluzioni fai da te: potete scegliere di usare un cavo tessile colorato annodato a formare una palla oppure inserire i fili in un tubo di rame facendovi sempre guidare dalla vostra fantasia ed inventiva.

 My Pinterest

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...