20 marzo 2017

Letti per bambini salvaspazio

Il piccolo di casa, di solito verso i sei anni, passa dal lettino che ha caratterizzato al sua prima infanzia ad un vero e proprio letto che gli durerà fino all'adolescenza e, in alcuni casi, anche oltre. Una cameretta per bimbi di quell'età dovrà prevedere spazi adeguati per giocare, studiare e dar sfogo alla loro creatività. Se poi il locale ha dimensioni contenute, allora la cameretta dovrà essere organizzata sfruttando al meglio i mq a disposizione in modo da essere funzionale, pratica e, perché no, anche di design.
Una soluzione da prendere in considerazione è quella di un letto soppalco con, posizionato sotto, un comodo armadio. Abbiamo avuto modo di vedere da vicino, nel corso della recente edizione di Expocasa, un letto Container di Dielle (del gruppo Doimo), che unisce, in un solo prodotto, il letto, una capiente cabina armadio e un contenitore attrezzato. Basta infatti sollevare il piano rete per avere accesso ad un ampio spazio attrezzato con ripiani e appendiabiti dove riporre, oltre agli abiti, anche l'attrezzatura per le attività sportive svolte dal piccolo di casa.


Se il Container da una piazza e mezza non fa al caso vostro, potrebbe piacervi il Container singolo in cui ci siamo imbattuti sfogliando sempre il catalogo di Dielle, una soluzione perfetta per una cameretta destinata ad ospitare due bambini.
Anche in questo caso, sotto il piano letto, lo spazio è modulato con vani di diverse dimensioni, ripiani ed elementi appendiabito. L'azienda ha scelto per le sue camerette di non puntare sui colori pastello classici, come il rosa e l'azzurro, ma su colori neutri, in modo da poter essere utilizzate anche nella fase adolescenziale.


L'ultima soluzione, sempre firmata Dielle, che vi sottoponiamo è Genius, altra soluzione salvaspazio dall'estetica accattivante, dove, come per le soluzioni precedenti, il letto è sopraelevato e, nella parte inferiore, è posizionato un  comodo armadio con ante scorrevoli.
In questo caso il letto a soppalco è mobile: basterà infatti farlo scorrere per liberare la pedana per accedere al letto. Tutte le soluzioni di questa azienda proposte in questo post possono essere personalizzate in base in base alle vostre esigenze e necessità.


Qualunque sia la soluzione che adotterete per i vostri bambini, scegliete sempre modelli dalla struttura solida, realizzati con materiali di qualità destinati a durare nel tempo, per soddisfare in pieno la loro vivacità.
Il letto sopraelevato, oltre al vantaggio di avere un contenitore grande quanto il letto dove riporre biancheria, abbigliamento giochi ecc., ha anche il pregio di creare un angolo privato di paradiso per il piccolo di casa, dove potrà ascoltare la musica o leggere un libro senza essere disturbato.


Abbiamo detto che la soluzione del letto sopraelevato è indicata per bambini a partire dai sei anni di età, sempre che non soffrano di sonnambulismo o non siano soliti alzarsi spesso di notte.
In ogni caso, ricordate sempre di posizionare delle protezioni laterali contro possibili cadute (quindi delle apposite sponde che superino il materasso almeno di 16 cm) e di scegliere modelli di lettini dotati di scale a gradini piuttosto che a pioli.

My Pinterest

Ricordate inoltre che la cameretta che state arredando per vostro figlio dovrà essere pensata e studiata su misura per lui ed adeguata alla sua età; quindi non scegliete un letto troppo grande, mensole difficilmente raggiungibili e guardaroba inaccessibili. Pensate alle sue passioni e scegliete strutture che crescano e si trasformino con lui, rispondendo di volta in volta a nuove esigenze.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...