19 maggio 2017

Genus Premium NET di Ariston prodotto dell'anno 2017

Dopo avervi dato delle indicazioni su come scegliere la caldaia giusta per la vostra casa, torniamo a parlarvi di Ariston, marchio che investe costantemente nella ricerca e che vi offre soluzioni di alta qualità dal design italiano.
Continuiamo quindi la nostra collaborazione con Ariston parlandovi oggi di uno dei prodotti di punta di questa azienda, cioè Genus Premium NET, eletto prodotto dell'anno 2017 in seguito ad una ricerca di mercato condotta da IRI su più di 12.000 consumatori.
I consumatori sono di certo stati conquistati dalle caratteristiche innovative di Genus Premium NET che è in grado di autoregolarsi in base alle variazioni della temperatura esterna e interna, di ridurre i cicli di accensione e spegnimento, di avere la temperatura dell’acqua sanitaria costante, anche in caso di piccoli prelievi, garantendo sempre il massimo dell’efficienza.
Con tutte queste peculiarità chi non la vorrebbe in casa? Se poi considerate che è possibile beneficiare anche di un risparmio energetico fino a 800€* rispetto ad una caldaia di vecchia generazione, allora non resta altro da fare che acquistarla.


Noi siamo sicuri che il fattore determinante che rende questo prodotto un top di gamma sia costituito dal servizio di connettività Ariston NET che vi consente, grazie ad una App gratuita, di gestire in qualsiasi momento e ovunque vi troviate, le impostazioni principali della vostra caldaia.
Con un semplice touch sul vostro smartphone potrete infatti impostare un programma giornaliero e settimanale di riscaldamento, potrete tenere sotto controllo i consumi attraverso delle apposite schermate e avrete sempre a disposizione lo storico delle attività; in questo modo potrete dire addio agli sprechi nei consumi energetici. Inoltre attraverso l'App potrete avere un Centro di Assistenza tecnica pronto ad intervenire tempestivamente da remoto.**


(*) Confronto tra una caldaia convenzionale senza cronotermostato o con una programmazione costante della temperatura e una a condensazione con funzione auto attiva, sonda esterna e controllata da Ariston NET. Il calcolo del risparmio si basa su un fabbisogno annuo medio per una casa monofamiliare di 100mq con radiatori in classe F situata a Milano.
(**) Necessaria la sottoscrizione di un contratto di manutenzione con il Centro Assistenza Tecnica, che deve essere preventivamente autorizzato dal cliente ad intervenire sulla caldaia da remoto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...