20 luglio 2017

Ricordati di revisionare la caldaia

La scelta della giusta caldaia, come abbiamo già visto in un precedente post, vi consente di risparmiare in termini di consumo e denaro, soprattutto se optate per una caldaia a condensazione.
Ma, se quella che avete in casa non funziona perfettamente, allora addio risparmio: la caldaia infatti non va trascurarla, è fondamentale prendersene cura, sottoponendola alla manutenzione periodica, proprio come fate per la vostra macchina.



È consigliato revisionare la caldaia ogni anno a fine della primavera- inizio estate, periodo in cui, essendo a riposo, vi permette di effettuare eventuali riparazioni-sostituzioni prima dell'inverno quando andrà riaccesa.
Se non conoscete gli intervalli di tempo oltre i quali sottoporre a revisione la vostra caldaia, potete fare riferimento ai libretti per la sua manutenzione (es. l'analisi dei fumi che va fatta ogni due anni) in modo da mantenerla sempre efficiente.


Non revisionare l'impianto periodicamente può comportare rischi tutt'altro che trascurabili. La manutenzione non solo è un tema di legge, ma anche di convenienza: fare manutenzione periodica ogni anno migliora il funzionamento della caldaia e la sua durata negli anni ed evita spese impreviste dovute ad eventuali guasti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...