26 novembre 2012

I colori di Elvira

Una nostra lettrice di nome Elvira ci ha contattato per chiedere un nostro consiglio sulla sua zona giorno. La zona giorno di Elvira comprende una cucina color bianco e tabacco, un tavolo e delle sedie bianche, una parete attrezzata bianca e grigia posizionata davanti ad una parete grigia e, di fronte a questa, è posizionato un divano color arancione. Elvira ci chiede di che colore si potrebbe pitturare la parete ad angolo posta dietro al divano?  La nostra lettrice ci chiede se un colore arancione potrebbe andar bene.




Abbiamo raccolto su internet delle immagini dove sono presenti i colori della casa di Elvira e abbiamo provato a dare un'indicazione ad Elvira che trovate esposta nel seguito di questo post.
Un metodo per capire come abbinare i colori è dato dal cerchio di Itten o cerchio cromatico. Questo cerchio, diviso in 12 spicchi, ci mostra le relazione tra i colori primari (rosso, giallo e blu) e i colori secondari (arancione, violetto e verde) che si ottengono dalla combinazione dei primari. 
Abbinando colori che si trovano nella stessa zona del cerchio si ottiene un effetto armonioso ed equilibrato, mentre se si abbinano colori che si trovano diametralmente opposti sul cerchio si ottengono effetti vivaci e decisi. In quest'ultimo caso, i colori sono detti complementari (esempio l'arancione e il blu).
Prendendo ad esempio il colore verde, la sua tavolozza comprende sfumature molto belle come il giada, il verde pino, il verde marino e il verde smeraldo. Se in una camera utilizzerete le sue sfumature otterrete un'atmosfera calma e rilassata. 
Dosando poi i colori primari che lo compongono (giallo e blu) otterrete, a seconda delle quantità di uno dei due, una nuance più calda o più fredda. Se invece accosterete il verde all'arancione o al viola otterrete una stanza con un aspetto più energico.






Date queste indicazioni di massima veniamo al quesito di Elvira. Non è mai facile dare indicazioni e consigli sui colori non conoscendo l'illuminazione del locale e le sue dimensioni. Detto questo, non consigliamo ad Elvira di pitturare la parete dietro al divano di color arancione, perchè il divano rischierebbe di mimetizzarsi. Un colore indicato potrebbe esser l'azzurro (seguendo quanto abbiamo detto prima in relazione ai colori complementari), ma lo sconsigliamo perchè la camera rischierebbe di avere troppi colori.

Un'idea potrebbe essere di dipingere anche la parete dietro al divano di grigio, inserendo dell'arancione nei complementi d'arredo, ad esempio nei quadri o nelle tende. Un'altra soluzione potrebbe essere quella di incollare della carta da parati, a righe o a fantasia, che contenga dell'arancione e del grigio, oppure dipingere quella parete con righe arancioni, grigie e bianche. Qui sotto abbiamo inserito delle immagini che potrebbero aiutare Elvira a prendere la sua decisione sul problema in questione.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...