Navigation Menu

featured Slider

Arredamento ed Interior Design

Collaborazioni

About me

Le mie foto


Sono un'architetta con una grande passione per il design e per l'interior. Amo le case con carattere che sappiano trasmettere sentimento e passione indipendentemente dallo stile scelto per arredarle. Arredamento Facile è nato nel 2011 dopo aver acquistato casa ed avere affrontato scelte difficili sulla ristrutturazione, sull'arredamento, sui colori e complementi con l'intento di mettere a vostra disposizione l'esperienza fatta per risolvere i vostri dubbi, supportandovi nelle scelte che riguardano la casa. Benvenuti!


Decora con la natura di Studio Roof

Diamo libero spazio alla creatività dei nostri bambini, ma anche alla nostra, con delle piccole creature della natura che hanno un ruolo chiave nell'equilibrio del nostro pianeta. Stiamo parlando di insetti: farfalle, scarafaggi, libellule e api sono solo alcuni dei prodotti che potete scegliere per decorare le pareti o un mobile della cameretta, prodotti ideati da Studio Roof

Insetti prodotti da Studio Roof

Piccoli animaletti colorati perfetti per giocare o per creare una parete in stile collezione d'insetti se i vostri bambini sono degli entomologi in erba. L'insetto vi arriverà smontato in diversi fogli e su essi troverete i diversi elementi che andrete ad assemblare con estrema facilità, seguendo le indicazioni che troverete nella confezione. In questo modo costruirete un meraviglioso prodotto 3D che trasporterà voi e i vostri piccoli di casa in un mondo onirico. 

Decorare la camera dei bambini con insetti di carta

E se gli insetti, anche quelli di cartone, vi fanno venire la pelle d'oca, allora potete scegliere altri soggetti da appendere alle pareti di casa; a vostra disposizione, infatti, trovate animali che costituiscono la fauna marina o della giungla o bellissimi uccelli dal piumaggio variopinto.

Decorare la parete camera bambini con uccelli di carta

Abbiamo già avuto modo in passato di parlarvi di questo brand olandese quando vi abbiamo illustrato i giocattoli ideati da un giovane designer italiano: Luca Boscardin.
Studio Roof pone molta attenzione al processo di produzione e ai materiali con cui realizza i suoi prodotti. Infatti predilige cartone riciclato e stampati con inchiostri vegetali ed opta per soluzioni che siano le meno dannose per la natura e per l'uomo.

Farfalla di carta per decorare le pareti di casa

Risparmia con Kakebo

Iniziamo il nuovo anno con la voglia di imparare cose nuove, di migliorarci e con il proposito di essere un po' più oculati con le spese.
Tra i figli, la casa e la macchina, le spese ogni mese iniziano a farsi ingenti e, se non si è attenti, a fine mese si corre il rischio di ad avere speso più del dovuto.
Un prezioso alleato nella gestione dei soldi, un valido ed efficiente aiuto nell'organizzazione delle spese di casa, è costituito dal famoso Kakebo, il libro dei conti di casa

segnare i conti di casa con kabebo

Il metodo Kakebo arriva dal Giappone e propone di insegnarci l'arte del risparmiare, limitando le spese inutili, mostrandoci quali sono le nostre abitudini di spesa, permettendoci di risparmiare fino al 35% sui conti di casa.
Secondo i giapponesi, riportare nero su bianco ogni spesa, anche la più piccola, ci aiuterebbe a vivere meglio, favorendo la tranquillità della nostra anima ed eviterebbe lo stress dovuto ad una cattiva gestione delle nostre finanze.
Riportare a mano su un quaderno, piuttosto che usando un'app, tutte le spese ci aiuterebbe a prendere coscienza delle nostre spese, di analizzare nel dettaglio i nostri conti per individuare gli sprechi e di conseguenza di risparmiare.

tener conto delle spese

Kakebo è diviso in quattro categorie principali: Spese di prima necessità (alimentazione, farmacia, trasporti, figli), Optional (shopping, cosmetici, regali), Cultura e tempo libero (ristoranti, libri, intrattenimento), Extra e imprevisti (spese mediche, riparazioni, viaggi).

Basta prenderci la mano e seguire le indicazioni riportate su questa sorta di agenda per aumentare la nostra autodisciplina, annotando ogni mese le entrate e le uscite fisse e quanto vorremmo risparmiare.
Durante il mese dovremo registrare tutte le spese fatte e catalogandole nelle diverse categorie (una casellina per ogni giorno della settimana) e a fine mese e a fine anno andremo a fare il bilancio su quanto abbiamo speso o quanto abbiamo risparmiato. Ogni mese ci fisseremo un obiettivo, come ad esempio una cifra da risparmiare per una vacanza o ridurre le spese per le sigarette che andremo poi a verificare a fine mese.

come è strutturato kabebo

Ogni giorno riporteremo le spese e, a fine settimana, faremo la somma di ogni categoria di spesa in cui è organizzato il libro e lo riporteremo nella casella apposita in modo da poter tirare le somme a fine mese verificando se abbiamo raggiunto l'obbiettivo che ci eravamo imposti. A fine anno faremo poi un consuntivo delle spese per imparare lezioni utili che torneranno comode per l'anno successivo.
Possiamo decidere di farci da soli un Kakebo creando delle tabelle personalizzate, di comprarne uno per pochi euro, per esempio su Amazon, o di scaricarlo online: l'importante è iniziare il 2019 gestendo al meglio il budget personale e familiare.

I vantaggi dell'installazione di un mini ascensore

L’ascensore è una comodità a cui non possiamo più rinunciare, indispensabile per spostare agevolmente, soprattutto se dobbiamo farlo più volte al giorno, pacchi, passeggini e carrozzine. Questa sua caratteristica lo porta ad essere uno dei principali fattori di cui tener conto quando si sceglie una nuova abitazione in affitto o da acquistare. 

Ascensori esterni con vetrata panoramica

Alle abitazioni costruite prima del 1989 non era imposta l’installazione di un ascensore, considerato un lusso di cui si poteva fare a meno. L’obbligo venne poi introdotto con la legge n. 13/1989 e il successivo Decreto Ministeriale 236/1989 che definì il superamento delle barriere architettoniche. Tale legge ha previsto una serie di incentivi per incoraggiare le ristrutturazioni e gli adeguamenti nell’ottica di un miglioramento dell’accessibilità “favorendo il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati”. Grazie a questi sgravi fiscali è oggi possibile dotare la propria abitazione di un ascensore per disabili ad un prezzo competitivo, permettendo così alle persone con ridotte capacità di movimento di ritrovare la propria autonomia.

Elevatori da condominio - interni

Se volete quindi ristrutturare la vostra abitazione dotandola di un elevatore interno, sappiate che la Legge di Bilancio 2018 ha prorogato il bonus ristrutturazioni fino al 31 dicembre 2018 riconoscendo, oltre all'Iva agevolata al 4%, una detrazione Irpef pari al 50% dei costi sostenuti per l’esecuzione di lavori che migliorano l’accessibilità di abitazioni e edifici, fino a un massimo di spesa di €96.000. Per maggiori informazioni vi consigliamo di andare a leggere tutte le indicazioni riportate sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Se ancora siete indecisi se fare o meno questo tipo di investimento, sappiate che una casa con ascensore ha un valore maggiore nel mercato immobiliare rispetto ad un’abitazione che ne è sprovvista, rendendola più appetibile agli occhi di possibili futuri acquirenti. Qualsiasi immobile che presenti dei dislivelli non serviti da un elevatore, subisce un deprezzamento proporzionale al numero delle rampe di scale presenti.

Ascensori per condominio

In commercio è possibile trovare molti modelli di miniascensori o di ascensori di piccole dimensioni, perfetti sia per case indipendenti su più livelli che per piccoli edifici, che si differenziano per finiture, materiali e dimensioni.
Se vi state chiedendo quali possono essere i parametri guida nella scelta del modello di ascensore in grado di soddisfare in pieno le vostre esigenze, ecco alcuni utili suggerimenti. Occorre anzitutto tenere in considerazione lo spazio a disposizione per la costruzione del vano ascensore che potrà essere posto nelle parti comuni dell’edificio, come l’atrio del condominio e la tromba delle scale, o, se le dimensioni sono insufficienti, esternamente allo stabile.

Ascensori per condominio esterni

Questa tipologia di ascensori ha il vantaggio di avere un ingombro ridotto del vano corsa (anche meno di un metro quadrato di superficie) e può essere realizzata con un’incastellatura metallica o in muratura; la prima vi permetterà di avere un miniascensore completamente panoramico, con una struttura leggera e meno ingombrante, anche a livello visivo, integrabile con la costruzione. La soluzione in muratura, invece, tenderà a mimetizzarsi con l’edificio. Negli ultimi anni sta riscuotendo molto successo l'ascensore panoramico in vetro, che può correre sia all’esterno che all’interno di un edifico, un elevatore che non è solo comodo e funzionale, ma in grado di diventare un vero e proprio elemento architettonico di design. 

I miniascensori sono di facile installazione, hanno un motore silenzioso, sono affidabili e facili da utilizzare. Possono essere personalizzati fin nei più piccoli dettagli (sia internamente che esternamente) in modo da potersi integrare, in totale armonia, con lo stile dell’edificio in cui verranno installati in termini di colori, materiali e linee. Si può anche scegliere di valorizzarli optando per materiali e design in netto contrasto con quelli dell’edificio.  

Ascensori di design e basso consumo energetico

I miniascensori hanno un basso consumo energetico, paragonabili a quello di un comune elettrodomestico. Utilizzano la corrente domestica 230V monofase ed hanno una velocità contenuta che può raggiungere un valore massimo di 0,15 metri al secondo. La velocità ridotta non richiede la presenza di uno spazio addizionale, sia in alto che in basso, rispetto alla corsa dell’ascensore. Il miniascensore, infatti, è un impianto che funziona senza testata (spazio all’estremità superiore) e senza fossa (spazio all’estremità inferiore della corsa dell’ascensore) evitando, quindi, di dover ricorrere ad invasive e costose opere murarie addizionali. 

Tale peculiarità rende questo modello di ascensore particolarmente indicato ad essere installato in appoggio sul pavimento, evitando quindi di dover ricorrere a lavori strutturali invasivi e costosi, e facendo uso di una progettazione semplificata e una procedura di montaggio e di collaudo rapida. Dato che non richiedono grandi lavori sulla muratura, questi elevatori rappresentano la soluzione migliore nel caso di riqualificazione di edifici storici o d'epoca. Chiaramente, prima dell’installazione, bisognerà prestare attenzione a tutelare i diritti di aria e luce di ogni singolo condomino dello stabile, soprattutto se si ha intenzione di installare l’ascensore all’interno di un cortile condominiale.

Mini ascensori per abitazione su più livelli

L’installazione di un ascensore permetterà a persone con problemi motori, gravi handicap o invalidità di riconquistare libertà ed autonomia di movimento, eliminando le barriere architettoniche all’interno della propria abitazione ed ottenendo un immediato miglioramento generale delle proprie condizioni di vita.

Idee regalo di Natale handmade

Se ci seguite su Instagram avrete sicuramente visto la nostra selezione di articoli regalo, una gif guide di prodotti handmade, e prodotti da piccoli brand, che ci hanno colpito e che, a giudicare dai like e dalle condivisioni ricevute, sono piaciuti molto anche a voi.
È per questo motivo che abbiamo pensato di raccoglierli in un post cogliendo l'occasione per mostrarvi, oltre a quelli postati sui nostri canali social, altri esempi presi dal web con la speranza che possano aiutarvi nella scelta dei regali per i vostri cari.

Idee regalo Natale

I prodotti scelti, come avrete modo di vedere dalle immagini presenti nel post, sono unici, originali, partoriti dalle mani e dalla mente di ogni singolo artista, sicuramente un valore aggiunto rispetto ad un prodotto industriale. Artista-creativo che, come ci piace spesso sottolineare, va sostenuto ed aiutato sopratutto se realizza articoli dal design raffinato ed elegante capaci di catturare la nostra attenzione.
Abbiamo diviso la nostra selezione di prodotti in quattro categorie: per la tavola, per decorare le pareti, per decorare la casa e piccoli soprammobili.

Idee regalo Natale per decorare la tavola

Prodotti per la tavola

1 Per le persone a cui volete bene, scegliete un dono capace di regalare una coccola, di illuminare il cuore e portare il sorriso come la collezione polvere di stelle di Studio Ramina. Si tratta di una collezione di prodotti in ceramica decorati a mano, perfetti per impreziosire la tavola e la nostra casa.
2 Regalate un'opera d'arte, un pezzo unico capace di trasmettere gioia, calore e divertimento come le ciotole in legno di Amy Isles Freeman. Il lavoro di questa giovane artista inglese è una celebrazione del femminile in ogni sua forma. La collezione di ciotole è allegra, piena di gioia e di colore e spazia da temi legati alla sessualità femminile fino a forme botaniche e uccelli.
3 Per iniziare con ironia le giornate di festa, regalate le simpatiche tovagliette di Mani in pasta, prodotte in 100% cotone e decorate a mano con grandi timbri di legno.
4 Per decorare la tavola nei prossimi giorni festivi, scegliete dei vassoi eleganti, sofisticati ma, allo stesso tempo, allegri e originali come quelli ideati da Flavia del Pra per Gan rugs. Parliamo di prodotti in cui la ceramica, decorata con figure geometriche, si sposa alla perfezione con il bronzo lucido.

Idee regalo Natale per decorare le pareti

Prodotti per decorare le pareti

1 Regalate la poesia, l'eleganza e la delicatezza di un acquerello fatto a mano, un'opera capace di raccontare una storia unica e di emozionarci come fanno i lavori di Ilaria Urbinati.
2 Donate una cornice moderna, innovativa, in legno, dal design minimal come quella di Ipicky. Si tratta di un prodotto dotato di un sistema di magneti che vi permetterà di sostituire le foto ogni volta che vorrete. Noi stiamo pensando di regalarci una nuova cornice con una foto della famiglia al completo!
3 Tutti i thè addicted apprezzeranno la simpatica bustina di thè in ceramica di Kesemy Design, un oggetto unico, decorativo, da appendere a muro o da posizionare accanto alla zona thè di casa.
4 Per decorare le pareti di casa, regalate una mensola esagonale in metallo di Mundane Home, un prodotto disponibile in due dimensioni e in diversi colori.

Idee regalo Natale per decorare la casa

Prodotti per decorare la casa

1 Se state cercando un regalo di design, vi suggeriamo Selfportrait designed by Studio Lido di Portego. Trattasi di uno specchio bifacciale, disponibile sia nella versione a muro che quella da tavolo, che ricorda, nella forma, un ventaglio di carta orientale.
2 Agli amanti dei cuscini dai colori accesi, delle stampe divertenti e del design contemporaneo, piaceranno senz'altro i  prodotti di My Friend Paco, un'ottima idea per degli originali regali natalizi.
3 A tutti gli appassionati di piante grasse, regalate un vaso dal design geometrico e minimalista, realizzato con legno riciclato come quelli disegnati e prodotti da Minimum Design.
4 Petite Jane di Bica-Good Morning design è una lampada che si ispira, nella forma e nella grafica, ad antichi paralumi; è composta da tre elementi realizzati in PLA disponibili in diversi colori e finiture.

Idee regalo Natale: piccoli soprammobili

Piccoli soprammobili

1I melograni sono anche utilizzati per augurare buona fortuna, ricchezza e fertilità quindi costituiscono un regalo perfetto, sopratutto se realizzati in ceramica come quello di Sister The Brand, una creazione in ceramica smaltata colorata a mano e firmata dall'artista Panikos.
2 Per creare un'atmosfera calda e accogliente, niente di meglio di una candela come quella di Artful. Fiamma è un portacandele in ceramica con tappo in legno a simboleggiare la sua fiamma. Al suo interno è contenuta una candela profumata al muschio bianco.
3 Regalate un piccolo, raffinato e solido fermacarte in ceramica come quello di Peralia denominato Galena, nome ispirato da un minerale che si è soliti trovare nelle miniere del Sulcis Iglesiente.
4 Per tutti gli amanti delle saponette, regalate un portasaponetta personalizzato, unico, realizzato in calcestruzzo come questo di R&L Design. Si tratta di un prodotto realizzato con lavorazione artigianale che presenta delle imperfezioni dovute al getto di calcestruzzo, particolarità che aggiunge carattere e unicità a questo portasapone.

auguri natalizi

Speriamo che la nostra selezione di prodotti handmade vi sia stata utile. Se siete alla ricerca di altre idee di regali unici e originali, vi suggeriamo di curiosare nelle wish list dei blogger del Network Home Style Blogs per il Natale 2018:

Dondolando #2

Manca poco più di mese a Natale e con due bambine piccole in casa è inevitabile iniziare a pensare ai regali da comprare. In particolare, quando si scelgono i regali per i più piccoli, occorre sempre scegliere prodotti sicuri, resistenti e dal design raffinato, capaci di fargli vivere mille emozioni e avventure come, ad esempio, i cavalli a dondolo, di cui vi abbiamo già parlato in  un precedente post. 

Oggi vi mostreremo dei cavalli a dondolo (e non solo) ideati e prodotti da piccoli brand italiani, tutti realizzati in legno massello e caratterizzati da una grande cura per i dettagli.

Iniziamo con Lallo, Etta e Ino di Adidì, tre simpatici animali a dondolo realizzati in legno massello di frassino delle Madonie (non verniciato, trattato con cera d’api naturale) con supporto in acciaio inox.
idee regalo bimbi
Lallo è il cavallino, Etta è la pecorella e, a chiudere il trio, ecco Ino l'asinello, tutti e tre caratterizzati da particolari realizzati in corda, lana e cuoio.
Idee regalo Natale: cavalli a dondolo in legno
Prodotti realizzati a mano nel laboratorio di questo giovane brand nato all'interno dello studio di architettura gestito da Francesca Mazzola a Castelbuono (PA) che ha come scopo e mission quello di creare spazi ed ambienti per bambini.
Cavalli a dondolo in legno massello
Chiudiamo questa breve selezione di animali a dondolo con Cavalcade prodotto dallo Studio Bluc; si tratta di una collezione costituita da cinque elementi (un cavallo, una zebra, un coccodrillo, un cervo e una giraffa), prodotti da un brand con sede ad Amsterdam nato dall'idea di Luca Boscardin e Valentina Raffaelli, due giovani designer italiani.
Idee regalo natale bimbi: cavallo a dondolo collezione Cavalcade

La particolarità di questi prodotti è che sono realizzati con una sola asse di legno massello, tagliata e dipinta.
Animali a dondolo: idee regalo bambini per Natale
Una collezione caratterizzata da forme semplice e linee pulite che ricordano la semplicità dei disegni dei bambini.
Regali bimbi per Natale: la collezione degli animali a dondolo Cavalcade

Barriere di cactus: copiando Frida Kahlo

Della famosa pittrice messicana Frida Kahlo avrete sicuramente visto almeno un'opera o letto un libro-articolo su di lei; sapreste quindi riconoscere immediatamente i suoi look, che hanno influenzato la moda e sono stati copiati da molti artisti, e la sua immagine, che ultimamente spopola su diversi tipi di prodotti. Forse però non avete mai avuto occasione di vedere la sua casa (più precisamente, quella che è stata una delle sue dimore per alcuni anni).
Quest'icona femminile dalla personalità forte, passionale e travagliata, diventata un modello di riferimento per molte donne, non poteva certo aver vissuto in un'abitazione ordinaria. Infatti, insieme al marito Diego Rivera, pittore muralista messicano, si trasferirono in una casa all'avanguardia progettata da Juan O'Gorman.

Frida Kahlo home

La casa-studio, che si trova a San Ángel a Città del Messico, è composta da due abitazioni, collegate da una passerella, realizzate seguendo i principi dell‘architettura funzionalista (la forma segue la funzione) diventate ora il Museo Casa Estudio Diego Rivera e Frida Kahlo dove sono conservate alcune opere e documenti della coppia di artisti che ci abitò fino al 1940.
Si tratta di due abitazioni dove vivere, dipingere e mostrare le opere, molto diverse; una più solida e massiccia, dipinta di bianco e rosso, destinata a Diego, mentre l'altra più leggera e piccola, dipinta di blu, era quella di Frida.
Studio a doppia altezza, aperto solo verso nord attraverso un’enorme parete vetrata inclinata che prospetta sul retro del lotto, lontano dalla strada e dalla confusione per Diego. Lo spazio di lavoro di Frida era minore e, volendo, poteva essere usato come camera da letto, caratterizzato da aperture su tre lati in modo da far entrare la luce a qualsiasi ora del giorno.
Due personalità forti che potevano vivere libere, indipendenti o ritrovarsi grazie alla passerella che collega i due edifici. La casa-studio Rivera Kahlo era l'emblema della modernità del paese, un esempio del nuovo funzionalismo.

Particolare dell'esterno della casa di Frida Kahlo

A completare il progetto di questo lotto, il giovane architetto messicano decise di delimitare il perimetro con una recinzione naturale costituita da cactus.

Cactus ornamentali per interni ed esterni

Proprio ai cactus del giardino della casa di Frida si ispirano i Cacti Planters ideati da Anki Gneib. Altro non sono che eleganti vasi nati per creare delle barriere verdi, per definire-dividere lo spazio in casa o all'aperto. Vasi che sono stati presentati durante la MDW2018 e che sono disponibili in tre diverse dimensioni e in diverse colorazioni.

Piante e cactus ornamentali

Grazie alle stecche si possono far crescere, oltre ai cactus, anche delle piante rampicanti per dar vita ad un lussureggiante divisorio, magari alternato con piante più piccole. Se la disposizione, col tempo, non dovesse più piacervi, basterà sposare i vasi per creare un nuovo spazio verde.

Decorare casa con piante di cactus

Se volete inserire i cactus in casa vostra ma non sapete come fare, vi potrà aiutare in tale scelta il nostro post sulla cactus mania, dove troverete idee, ispirazioni e suggerimenti se amate questo genere di piante.

Post più letti

Seguici su Instagram