11 ottobre 2012

La scrivania minimalista


La scrivania serve per lavorare, è un posto dove si passa molto tempo, per questo motivo deve essere funzionale e semplice. Per essere una postazione in cui si può lavorare in modo efficiente serve che abbia dello spazio per organizzare le cose e un comodo piano su cui posizionare il pc. Oggi vogliamo mostrarvi 5 scrivanie essenziali, ma che allo stesso tempo nascondono delle sorprese.

Tld Desk ideata da Jannis Ellenberger. Questa scrivania minimalista non è dotata di cassetti o scaffali, ma di due piccoli scomparti in acciaio, con un rivestimento bianco, in cui riporre piccoli oggetti. Struttura in rovere massello, piano impiallacciato rovere e chiaro laccato opaco. Dimensioni: 126x 61 x h 100 cm. 






Airia Desk ideato da Kaiju Studios per Herman Miller. Elegante e minimale questa scrivania che vi aiuterà a tenere in ordine i documenti grazie ad un cassetto con tre vassoi estraibili organizzati per riporre piccoli oggetti. Inoltre dispone di una superficie elevata, dotata di tagli sul piano per nascondere i cavi, utile per lasciare libera la superficie principale. Struttura in noce massello con curve scultoree e spigoli, gambe affusolate in alluminio, piano in laminato bianco. Dimensioni: 142x76x h 77 cm. 




Secret Desk ideato da Magdalena Tekieli. Questa originale scrivania non sembra particolare, ma basta girare la manovella di legno posta sul fianco della scrivania, che chiude il soffietto sotto il piano, perchè vengano rivelati-sollevati i cassetti nascosti. Inoltre il piano del tavolo può essere fatto scorrere lateralmente per mostrare un altro spazio segreto. Gambe in metallo, piano in pelle, cassetti in legno. 



Maya Desk ideato da James Melia per Dare Studio. Scrivania contemporanea dalla linea scultorea con proporzioni perfette adatta ad interni moderni. Struttura in noce nero americano o in frassino bianco, con il piano in corian o in legno. Dotato di un cassetto centrale dove riporre piccoli oggetti. Dimensioni: 140x80xh 75 cm. 



Big Boss Desk ideata da Piergil Fourquié. Questa scrivania si ispira all’architettura che utilizza il principio a sbalzo, con una gonna in metallo laccato da cui dipende tutta la struttura. Gambe e piano in rovere, pelle impuntata e metallo sono i materiali di questa singolare scrivania. Dimensioni: 150-200x70x h 85 cm. 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...