Navigation Menu

Seletti 4 Ceramica Bardelli: incontro tra arte e materia

 

Dalla collaborazione tra il design innovativo di Seletti e l'eccellenza italiana, frutto di innovazione tecnologica e  ricerca formale ed estetica, di Ceramica Bardelli nasce l’iconica collezione Seletti 4 Ceramica Bardelli. Da questa inedita unione, tra arte e materia nasce Tiles (R)evolution: la capsule collection dal forte impatto estetico realizzata con materiali di altissima qualità.

“L’incontro con Stefano Seletti rappresenta la concretizzazione di un sogno, ovvero la realizzazione di una collezione capsule 2D con l’estetica e il design tipicamente 3D per parlare al mondo dell’architettura con un linguaggio originale” afferma Gianmaria Bardelli, design director di Ceramica Bardelli. 

“L’obiettivo comune? Stravolgere le logiche della decorazione e della composizione moderna ed andare oltre gli schemi! Ed è così che insieme apriamo le porte alla (R)ivoluzione nel design nel mondo della ceramica!” 

“In Seletti una cosa che sicuramente non manca è l’entusiasmo nello sperimentare; infatti, quando GianMaria Bardelli mi ha proposto di immaginare un progetto insieme ho subito detto di sì”, racconta Stefano Seletti, direttore artistico dell’azienda. “Ho scoperto che il mondo del rivestimento per la possibilità che offre ha qualcosa di magico, delle potenzialità in parte vicine a quelle dell’arte”.

Una collezione contemporanea e fuori dagli schemi che comprende cinque linee: Distorsion, Diamond, Black&White, Elements 1 – Nuvole ed Elements 2 – Acqua.

Una collezione che ribalta le logiche della decorazione moderna, che esce dagli schemi, con cui creare ambienti immersivi e sorprendenti. Una gamma di piastrelle, che si compone di superfici per pavimenti e rivestimenti, pensate per ogni ambiente, dalla casa all’hotel e fino al contract.

Elements 1 nuvole

Element è una serie che vede protagonista la natura e i suoi elementi, l’acqua e le nuvole. Concepite durante il periodo di pandemia, le due linee raccontano del nostro desiderio di libertà e di leggerezza. Grazie al grande formato 60x120 cm delle piastrelle (combinabili a pattern A+B e realizzate grazie a tecnologie di stampa digitale a “terzo fuoco” ad alto valore aggiunto) è possibile realizzare ambientazioni immersive portando nell’interior la magia del mondo esterno.



Elements 2 acqua

Camminare su un cielo azzurro punteggiato da morbide nuvole o sentirsi avvolti da acque cristalline diventa così possibile: la percezione si ribalta trasformando radicalmente gli spazi interni.

 

Black&White è un mosaico in mono presso cottura, con finitura lucida e opaca.La linea, che si contraddistingue per un gioco di bianchi e neri dalle infinite combinazioni di creatività, è disponibile in un kit composto da 12 fogli (ciascuno di dimensioni 30x30 cm) che permette di dare origine a una parete di 140x240 cm. Le composizioni risultanti sono una texture unica che permette di intervenire su forme nette ma anche su superfici tondeggianti andandole a rivestire come un tessuto.

 

Distortion è una piastrella in gres porcellanato – con finitura super-opaca grazie agli smalti no reflex – che nei motivi e nelle geometrie reinterpreta l’iconico pattern bianco e nero di Seletti traendo ispirazione dalle prospettive paradossali e dai pattern ipnotici di Escher. Distortion esprime al meglio l’effetto ottico di “distorsione” nelle applicazioni a pavimento.attraverso la combinazione di moduli quadrati di formato 14x14 cm e moduli romboidali dalle dimensioni 14x24 cm – montati su rete in fibra di vetro – l’immagine della classica dama viene così trasformata permettendo di realizzare una varietà infinita di composizioni e inaspettati effetti ottici.

 

Diamond è una piastrella tridimensionale (disponibile nel formato 10x40 cm) in ceramica monoporosa disponibile con finitura lucida – nei colori bianco, nero, arancione, senape e rosso – e in vetro con finitura a specchio nella versione Mirror. Con la linea Diamond è possibile immaginare rivestimenti modulari per spazi dall’anima contemporanea ma anche per ambientazioni più classiche. L’iconica diamantatura che evoca un’estetica retrò e atmosfere vintage.

0 comments: