1 aprile 2014

Effetto lavagna

Finalmente è arrivata la primavera, abbiamo superato anche gli ultimi giorni freddi di marzo per arrivare ad un tiepido aprile ricco di attività da fare fuori e dentro casa. Avete capito bene, anche dentro casa, perché è proprio in questo periodo che molti di noi sono soliti fare le classiche pulizie di primavera con il classico cambio degli armadi, oppure molti si dedicano alla semina dei fiori oppure a pitturare e rinfrescare le pareti di casa. Ed è proprio su quest'ultima attività che vogliamo soffermarci oggi. Rimangono alcuni punti di domanda in sospeso: come optare per il colore giusto per il salotto? Conviene scegliere uno dei colori del 2014? Oppure è meglio optare per un colore sfumato? O meglio ancora scegliere la carta da parati
Le domande sono sempre tante quando si decide di apportare una modifica in casa e la scelta può variare a seconda della moda del momento o di ciò che potrete ritenere essere più funzionale al vostro caso. Un'altra possibile soluzione che non vi abbiamo indicato per decorare le vostre pareti è data dall'effetto lavagna che ora va tanto di moda. Perfetto in ogni ambiente della vostra casa, può essere inserito su una parete intera o su una piccola superficie, a seconda dell'utilizzo che avete intenzione di farne. In cucina questa soluzione risulta essere molto comoda perchè potrete appuntarvi la lista della spesa (che fotograferete con iphone prima di andare al supermercato) o i vostri impegni e averli sempre a portata di mano in modo da non dimenticarvi di nulla.

Sinistra-destra



Un'altra possibile applicazione di questo effetto lavagna potrebbe essere la camera da letto di vostro figlio, che apprezzerà molto questa scelta perchè potrà dare libero sfogo alla sua creatività senza più bisogno di un foglio e una matita colorata per dare invece via libera a mille gessetti colorati. Anche voi sarete contenti di questa scelta perchè il pargolo non andrà più in giro per casa cercando di lasciare i suoi capolavori sulle pareti di casa costringendovi a dare il bianco ogni anno.
Sinistra-destra


Per chiudere, vi ricordiamo che se vi piace l'effetto lavagna ma non volete o non potete dipingere casa, potete scegliere una carta da parati effetto lavagna o decidere di dipingere solo piccole parti di casa, come la parte interna di pensili della cucina, in modo che vostro marito non abbia più scuse per non riordinare le stoviglie. Altre soluzioni interessanti prevedono di dipingere lo sfondo di una libreria o una tovaglietta in modo da scriverci sopra i nomi dei vostri invitati e il menù della cena.
Sinistra-sopra-sotto

Non perdetevi il prossimo post su una selezione di oggetti di design effetto lavagna.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...