Navigation Menu

featured Slider

Arredamento ed Interior Design

Instagram

Lo spazio fluido di Metamoorfose Studio

Un modo veloce e pratico per creare delle zone separate è quello di inserire una tenda. La tenda è una soluzione leggera che permette di creare uo spazio fluido, in continua evoluzione, che permette di adattare lo spazio a  diverse esigenze. Lo studio di architettura brasiliano Metamoorfose Studio ha adottato proprio una tenda per il progetto dell'appartamento PNR.

 

L'appartamento nasce con due camere da letto, ma al fine di ridistribuire lo spazio, viene demolita una camera, questo ha permesso di ampliare il soggiorno, la camera da letto, e di collegarlo alla zona balconata ora adibita a sala da pranzo. La tenda una volta chiusa, permette di trasformare la zona relax in camera da letto per un'eventuale ospite. Quando la tenda invece è aperta questo spazio si integra gli altri ambienti.

 

 

Il progetto flessibile dell'appartamento cerca di unificare gli ambienti di uso comune e offrire un po' di privacy quando necessario.


La rimozione dei muri ha ampliato e integrato gli ambienti, proponendo uno spazio più connesso e dando libertà all'appropriazione di usi diversi.

 


 

La scelta di un pavimento neutro ha consentito l'utilizzo di significative sfumature di colore sui piani orizzontali e verticali.

 

 

La graduazione dei colori è data anche dai diversi materiali, aumentando queste sfumature in modo delicato.

 

 

I mobili scelti rafforzano il passaggio sottile di ambienti mutevoli e le sue superfici omogenee completano il gradiente previsto.

 





Seletti 4 Ceramica Bardelli: incontro tra arte e materia

 

Dalla collaborazione tra il design innovativo di Seletti e l'eccellenza italiana, frutto di innovazione tecnologica e  ricerca formale ed estetica, di Ceramica Bardelli nasce l’iconica collezione Seletti 4 Ceramica Bardelli. Da questa inedita unione, tra arte e materia nasce Tiles (R)evolution: la capsule collection dal forte impatto estetico realizzata con materiali di altissima qualità.

“L’incontro con Stefano Seletti rappresenta la concretizzazione di un sogno, ovvero la realizzazione di una collezione capsule 2D con l’estetica e il design tipicamente 3D per parlare al mondo dell’architettura con un linguaggio originale” afferma Gianmaria Bardelli, design director di Ceramica Bardelli. 

“L’obiettivo comune? Stravolgere le logiche della decorazione e della composizione moderna ed andare oltre gli schemi! Ed è così che insieme apriamo le porte alla (R)ivoluzione nel design nel mondo della ceramica!” 

“In Seletti una cosa che sicuramente non manca è l’entusiasmo nello sperimentare; infatti, quando GianMaria Bardelli mi ha proposto di immaginare un progetto insieme ho subito detto di sì”, racconta Stefano Seletti, direttore artistico dell’azienda. “Ho scoperto che il mondo del rivestimento per la possibilità che offre ha qualcosa di magico, delle potenzialità in parte vicine a quelle dell’arte”.

Una collezione contemporanea e fuori dagli schemi che comprende cinque linee: Distorsion, Diamond, Black&White, Elements 1 – Nuvole ed Elements 2 – Acqua.

Una collezione che ribalta le logiche della decorazione moderna, che esce dagli schemi, con cui creare ambienti immersivi e sorprendenti. Una gamma di piastrelle, che si compone di superfici per pavimenti e rivestimenti, pensate per ogni ambiente, dalla casa all’hotel e fino al contract.

Elements 1 nuvole

Element è una serie che vede protagonista la natura e i suoi elementi, l’acqua e le nuvole. Concepite durante il periodo di pandemia, le due linee raccontano del nostro desiderio di libertà e di leggerezza. Grazie al grande formato 60x120 cm delle piastrelle (combinabili a pattern A+B e realizzate grazie a tecnologie di stampa digitale a “terzo fuoco” ad alto valore aggiunto) è possibile realizzare ambientazioni immersive portando nell’interior la magia del mondo esterno.



Elements 2 acqua

Camminare su un cielo azzurro punteggiato da morbide nuvole o sentirsi avvolti da acque cristalline diventa così possibile: la percezione si ribalta trasformando radicalmente gli spazi interni.

 

Black&White è un mosaico in mono presso cottura, con finitura lucida e opaca.La linea, che si contraddistingue per un gioco di bianchi e neri dalle infinite combinazioni di creatività, è disponibile in un kit composto da 12 fogli (ciascuno di dimensioni 30x30 cm) che permette di dare origine a una parete di 140x240 cm. Le composizioni risultanti sono una texture unica che permette di intervenire su forme nette ma anche su superfici tondeggianti andandole a rivestire come un tessuto.

 

Distortion è una piastrella in gres porcellanato – con finitura super-opaca grazie agli smalti no reflex – che nei motivi e nelle geometrie reinterpreta l’iconico pattern bianco e nero di Seletti traendo ispirazione dalle prospettive paradossali e dai pattern ipnotici di Escher. Distortion esprime al meglio l’effetto ottico di “distorsione” nelle applicazioni a pavimento.attraverso la combinazione di moduli quadrati di formato 14x14 cm e moduli romboidali dalle dimensioni 14x24 cm – montati su rete in fibra di vetro – l’immagine della classica dama viene così trasformata permettendo di realizzare una varietà infinita di composizioni e inaspettati effetti ottici.

 

Diamond è una piastrella tridimensionale (disponibile nel formato 10x40 cm) in ceramica monoporosa disponibile con finitura lucida – nei colori bianco, nero, arancione, senape e rosso – e in vetro con finitura a specchio nella versione Mirror. Con la linea Diamond è possibile immaginare rivestimenti modulari per spazi dall’anima contemporanea ma anche per ambientazioni più classiche. L’iconica diamantatura che evoca un’estetica retrò e atmosfere vintage.

Arredare il balcone

I balconi, sopratutto nel periodo invernale, diventano, nella maggior parte dei casi, dei ripostigli a cielo aperto in cui riporre di tutto. Quando andate in giro per la vostra città alzate gli occhi e guardate i balconi dei palazzi, li vedrete pieni di cose che non vengono usate da tempo, ma che dispiace buttare. Gli attrezzi sportivi, usati solo in vista della prova costume, popolano la maggior parte dei balconi, ma non solo gli unici oggetti insoliti che si possono trovare nei balconi urbani. Per sfruttare al meglio questo spazio esterno, anche se piccolo, bisogna iniziare a togliere tutto ciò che non usiamo più, e mettere ciò che ci serve. 

Per preparare il balcone per l'estate dovete iniziare a pensare come usare quello spazio: per delle cene-colazioni? per il relax? per predere il sole? per chiaccherare con gli amici?

In base alla funzione cambieranno i mobili che dovrete inserire in quello spazio, e non vi preoccupate se è di dimensioni ridotte, esistono in commercio soluzioni adatte a tutti gli spazi e se volete possiamo aiutarvi nella disposizione e scelta degli arredi da posizionare nel vostro balcone ideale.

Credits

Se amate il verde, ma non avete molto tempo o voglia di occuparvi delle piante scegliete di collocare nel vostro balcone delle succolente. Di piante grasse ne esistono tante specie diverse tra cui scegliere, senza spine, con o senza fiori, alte o basse. Sono elementi decorativi che vi daranno grandi soddisfazioni.

Credits

Se amate ricevere ospiti a casa inserite in terrazza delle sedute: sedie, sgabelli, pouf o un piccolo divano, a seconda dello spazio a vostra disposizione. Un tavolino basso dove appoggiare le bibite, delle luci appese al soffitto per creare la giusta atmosfera, un bel tappeto morbido e la vostra zona relax è pronta per le vostre cene estive.

Credits

Il balcone-terrazzo è l'estensione del living quindi deve riprendere i colori, i materiali e lo stile dell'indoor, in questo modo quando le porte verranno aperte si creerà un unico spazio. Questa scelta amplierà visivamente l'ambiente esterno.

Credits

Per evitare sguardi indiscreti o se non avete una bella vista potete inserire delle protezioni forate sui lati del balcone, o delle piante alte, in modo da godervi il vostro terrazzo in totale tranquillità.

Credits

Se lo spazio per le piante sul vostro balcone è poco potete ricorrere al giardino verticale per creare un muro verde. Una soluzione oltre che scenografica, anche funzionale dato che costituisce una protezione naturale contro l’inquinamento ambientale e acustico. Per la realizzazione del muro verde sono consigliabili piante  che necessitano di poche cure durante tutto l’anno.

Credits

Per arredare il vostro balcone, sopratutto se piccolo, prediligete gli arredi pieghevoli, come sedie e tavolo, che, all'occorrenza, possono essere chiusi per lasciare libero lo spazio. Se il vostro terrazzo è esposto al sole non dimenticate in inserire un'ombrellone orientabile (o un ombrellone a metà), una vela o una tenda per ombreggiarlo nelle ore più calde.

Morandi Tappeti: complementi senza tempo

Il tappeto moderno è un complemento d’arredo fondamentale per rendere accogliente e confortevole la nostra casa, un prodotto capace di dara carattere ad un locale, di definire gli spazi e delineare zone differenti di un unico ambiente. I tappeti sono elementi versatili, esteticamente gradevoli che favoriscono l'isolamento termico e acustico degli ambienti in cui sono posizionati, attutiscono da eventuali cadute e proteggono/nascondono il pavimento. Prodotti che possono essere inseriti con grande facilità sia in ambienti dove predomina lo stile classico sia in locali caratterizzati dal design contemporaneo. 

Per scegliere il tappeto moderno dovete prendere in considerazione le dimensioni, che devono essere proporzionate all’ambiente e all’arredo, il colore che può essere di una tonalità che riprenda le nuance già presente all’interno della stanza, (sia quella del divano o delle pareti), oppure di una tinta a contrasto, e il materiale, come lana e seta, che va scelto in base ai gusti personali e alla tipologia di camera in cui verrà inserito. 

Un tappeto è un prodotto destinato a durare nel tempo per questo motivo dovete puntare sulla qualità, sulla professionalità e serietà di aziende come Morandi Tappeti, punto di riferimento nel settore da oltre 50 anni. 

Arreda con i tappeti moderni

Morandi Tappeti è un’azienda italiana specializzata nella vendita di tappeti di qualità, rigorosamente annodati a mano, che provengono dai paesi del medio e lontano oriente. Negli anni il brand si è affermato nella ricerca e selezione di pezzi tra cui caucasici antichi, persiani nuovi e di antica manifattura, oltre che per le nuove produzioni finemente annodate con lane filate a mano e tinte vegetali. 

I tappeti moderni Morandi sono l'evoluzione dei tappeti orientali, interpretano la modernità nel rigoroso rispetto delle antiche tradizioni, sono prodotti artigianali, di pregiata manifattura, raffinati decorati con disegni tradizionali o astratti. 

I tappeti moderni sul sito sono suddivisi in varie collezioni in base alla provenienza e allo stile: Tibet contemporanei (prodotti in fine cotone che coniugano l'antica tecnica con lo stile moderno), Himalayan (raggruppa i più bei disegni floreali), Bhadohi moderni (riprende i disegni dei broccati di Damasco), Reloaded (insieme di tappeti rigenerati, decolorati e ritinti) Tappeti di design moderno (gruppo di tappeti dal disegno fantasioso che si stacca dalla tradizione). Sono tutti prodotti realizzati con materiali pregiati (lana degli Yak o lane koork e seta), certificati, disegnati da designer, architetti e artisti contemporanei e moderni. 

 

Arreda con i tappeti moderni

Se non siete sicuri di quale tappeto sia adatto alla vostra casa potete scegliere le consulenze d’arredo proposta da Morandi inviando delle foto del vostro ambiente oppure selezionando fino a 10 pezzi e richiedendo che vengano portati nella vostra abitazione per poterli ammirare da vicino e vedere qual è il più adatto alla vostra casa. 

Inoltre sul sito troverete una sezione Outlet, che raccoglie oltre 100 prodotti scontati dal 30% al 50%, un’ottima occasione per portarsi a casa una vera e propria opera d’arte di grande qualità pagando meno. Per tutti i prodotti acquistati, Morandi vi fornirà una garanzia scritta sull’autenticità del prodotto

Scegliere di inserire in casa un tappeto Morandi vuol dire puntare su un prodotto destinato a durare nel tempo, resistente, di ottima qualità, bello di cui difficilmente vi stancherete.

Acustica, la lampada che assorbe i suoni

Acustica, la lampada a sospensione, progettata nel 2021 da Gio Minelli e Marco Fossati per Fabbian è ora disponibile anche nella versione applique. Una lampada che ha riscosso un grande successo non solo per il suo lato estetico, la sua forma si ispira ai piatti di una batteria, ma sopratutto per la sua funzionalità: il paralume assorbe le onde sonore ambientali.

lampada assorbe suoni

La grande e sottile calotta realizzata in PET riciclato assorbe i suoni creando in questo modo un elevato comfort uditivo. Dopo il successo delle sospensioni in brand ha deciso di ampliare la linea con una versione applique, mantenendo invariate tutte le caratteristiche tecniche della calotta.

L'applique Acustica è un prodotto capace di essere suggestivo grazie alla teatralità della luce che diverge dal centro come un’eclisse.

lampada assorbe suoni

Sia l'applique che la sospensione sono disponibili in 5 colori differenti (corallo, oceano, verde prato, cemento e miele) e in diversi diametri (60 cm e 90 cm per l'applique e 120 cm, 90cm per la sospensione a cui si aggiungerà una terza da 60 cm). Una lampada dalla forma minimale, che di adatta ad ogni ambiente sia  pubblico che privato, che può essere installata singola o in gruppo per creare una composizione dinamica e fresca.

lampada assorbe suoni

La struttura delle sospensioni è in alluminio anodizzato nero e diffusore in PMMA (Polimetilmetacrilato) opalino. La sorgente LED è disponibile dimmerabile 1-10V, DALI-PUSH o IGBT-PHASE CUT con alimentatore integrato. Tutte le versioni sono ad alta efficienza e ripple free.

lampada assorbe suoni

Slamp: To Bee or not To Be

Slamp, azienda italiana che da oltre 25 anni produce meravigliose lampade, di cui in passato vi abbiamo già parlato, ha ideato il progetto To Bee or not To Be per aiutare i bombi e il pianeta.  

"Se le api scomparissero dalla terra, per l'uomo non resterebbero che 4 anni di vita”. Parte da qui il messaggio di sostenibilità ambientale, sociale e aziendale di Slamp, azienda che dal 2020 ha consolidato la sua posizione verso un sistema più sostenibile stringendo un accordo di filiera per dare seconda vita agli sfridi di lavorazione delle proprie lampade. 

Negli ultimi due anni, con le donazioni di Slamp, sono state prodotte 140 mila arnie riciclate, che hanno dato una casa a circa 18 milioni di bombi.

Slamp sconti 20%

I bombi sono impollinatori fondamentali per la sicurezza alimentare umana. Visitano un gran numero di fiori al minuto e trasferiscono una maggior quantità di polline sullo stigma rispetto agli altri impollinatori. Promuovono la biodiversità, ma dipendono da essa: la perdita di diversità delle piante influisce negativamente sull’abbondanza di questi insetti, perché impoverisce la loro alimentazione in una fase critica del loro sviluppo. 

Slamp ha firmato un accordo di filiera con DS Group, azienda partner sul territorio, per il riciclo degli scarti di produzione. Il processo di riciclo avviene raccogliendo i ritagli delle lavorazioni, questi vengono sminuzzati, successivamente il materiale viene fluidificato e quindi solidificato in forma di arnie per gli imenotteri impollinatori. 

La campagna di sostenibilità sarà sostenuta da una speciale promozione: dal 5 maggio fino al 5 giugno 2022 sull'e-shop Slamp ci saranno sconti del 20% su una selezione di 88 articoli.

Post più letti

Seguici su Instagram