Navigation Menu

Arreda la cameretta 3/6 anni

Tempo fa vi abbiamo indicato gli arredi indispensabili per creare una nursery ma, quando il bambino cresce, bisogna pensare bene a come organizzare lo spazio a disposizione in modo che i suoi gusti e i suoi desideri siano accontentati senza dimenticare i bisogni dei genitori.
Il piccolo è cresciuto e ha nuove e diverse esigenze: alcuni arredi, come ad esempio la libreria, rimarranno invariati, ma sarà necessario aggiungerne di nuovi, come un armadio e un tavolino, eliminando, ad esempio, il fasciatoio. 


esempi cameretta bimbo 3-6 anni

La cameretta è l'ambiente dove passeranno la maggior parte della giornata; è, quindi, fondamentale creare un ambiente allegro e funzionale che sia, allo stesso tempo, rilassante per poter conciliare il sonno. Una cosa fondamentale è suddividere lo spazio in aree funzionali con scopi ben precisi (sonno, gioco, studio) dove si svolgeranno particolari attività. Gli arredi ci aiuteranno in questa suddivisione dato che andranno a separare visivamente le zone. 

Non dobbiamo dimenticarci che la cameretta deve rispecchiare la personalità e i gusti  dei nostri bambini; a noi genitori spetta il compito di garantire che l'ambiente sia sicuro, funzionale, pratico, arredato con mobili realizzati con materiali di qualità.


Uno dei primi arredi da cambiare sarà il letto. Dal lettino, con sbarre o senza, occorrerà passare ad un letto da grande, volendo montessoriano (dato che è più basso di quelli tradizionali, permette al bambino di salire e scendere in totale autonomia).
Se avete più di un bambino in casa, potete scegliere due lettini da posizionare vicini a terra oppure optare per una soluzione che va a sfruttare lo spazio in verticale, come il classico letto a castello o quello a soppalco. Chiaramente queste due soluzioni sono indicate per bambini dai 6 anni in sù e devono essere dotate di sistemi anticaduta.
Accanto al letto potete posizionare un piccolo comodino, o uno sgabello, dove posizionare una piccola lampada.


esempi lettini per bimbi 3-6 anni
1-2-3-4

Dovrete pensare di inserire in camera un tavolino con una o due sedie in modo che vostro figlio possa comodamente disegnare e giocare. Scegliete un prodotto leggero, ma solido, dalle dimensioni contenute.
Se nei primi mesi i vestiti del neonato occupavano poco spazio e stavano comodamente in una cassettiera, ora bisogna pensare ad inserire in cameretta un armadio, dove riporre, oltre ai vestiti, magari anche alcuni giochi. Può essere a ponte sopra al letto oppure occupare una parete intera, organizzato con cassetti e vani a giorno a seconda delle vostre necessità.


esempi di armadi per camera bimbi
1-2-3-4

Per quanto riguarda i colori noi vi consigliamo di scegliere una palette di tinte neutre per arredi e pareti, perchè i colori vivaci, che magari adesso adora, potrebbero non piacergli più quando sarà adolescente. A portare un tocco di colore vivace ci penseranno gli accessori come i cuscini, un tappeto o i contenitori per i giocattoli.
Se invece non sapete proprio rinunciare al colore, allora potete pensare di inserirlo sotto forma di carta da parati, oppure optando per la tecnica del color block, cioè dipingendo con uno o più colori solo alcune parti, creando geometrie semplici o più complesse o realizzando una boiserie con una vernice lavabile in modo da proteggere la parete dallo sporco.


esempi armadi tecnica del color block
1-2-3-4

Prossimo step sarà quello di raccontarvi come evolve la stanza per la fascia di età 6-12 anni.
Se avete bisogno di progettare la cameretta dei vostri bambini noi esitate a contattarci, insieme possiamo dar vita ad uno spazio unico che farà sognare i più piccoli.

0 commenti: