25 marzo 2014

Relooking casa

Per la rubrica "Prima e dopo" oggi abbiamo il grande piacere di ospitare Sabrina Dell'Oro di Relooking casa. Sappiamo che attendete con grande trepidazione i nuovi contributi di questa rubrica molto seguita da voi lettori e, quindi, non volendo deludervi, siamo andati alla ricerca di nuovi interessanti interventi da proporvi. Questa volta, navigando in rete, abbiamo scoperto quasi per caso, come ci capita molto spesso, Sabrina e i suoi lavori e l'abbiamo subito contattata per una sua collaborazione con Arredamento Facile. Leggendo infatti che è un'appassionata d'arte, proprio come noi, non potevamo certo farcela scappare.
Sabrina, dopo essersi laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera e aver conseguito un master in Interior Designer, inizia a collaborare con diversi professionisti in svariati settori del design, passando dalla progettazione di complementi d'arredo e di interni fino ad arrivare agli allestimenti per eventi. 
Sabrina mette nei suoi lavori di home relooking, home staging e personal home shopper una grande cura nei dettagli e nella ricerca di nuovi materiali e soluzioni tecniche. In questa sua collaborazione con il nostro sito troverete la descrizione di un intervento di home relooking di cui si è occupata.

Vista del prima del soggiorno


Vista del dopo del soggiorno
L'intervento di relooking in questa casa era focalizzato a dare luce ad un ambiente caratterizzato da una scelta di finiture non coerenti con l'abitazione, tutto nei toni caldi, ma troppo scuri del legno, che marcavano in modo eccessivo i locali. Nella zona giorno, i serramenti e le porte erano in essenza di castagno, il pavimento in simil cotto chiuso da uno zoccolino scuro, tutto eccessivamente pesante. La nostra scelta progettuale è stata quella di alleggerire l'atmosfera con materiali e colori chiari, mirando molto sul bianco e i colori neutri che amiamo molto. Dato che l'appartamento era da arredare abbiamo avuto la possibilità di scegliere e creare complementi ad hoc per la situazione, ma anche di customizzare alcuni arredi già presenti.

Vista del dopo del soggiorno



Vista del prima del soggiorno
Vista del dopo del soggiorno
Per l'ampio soggiorno abbiamo realizzato su misura un mobile basso per la televisione: costituito da diverse ante e due cassettoni, una zona è stata suddivisa in ripiani destinati a decoder, lettori dvd e consolle da gioco, chiusi da una pannellatura removibile in tessuto, così da non renderli visibili ma utilizzabili. Il vecchio divano della nonna è stato rifoderato con tessuti della designer inglese Carolyn Quartermaine, così come i cuscini, le tende e alcuni ripiani pannellati della libreria Expedit di Ikea, per creare più intimità all'elemento divisorio tra soggiorno e l'home office. Sul muro un'opera poetica in fili di metallo di Celia Smith e davanti una tradizionale "sedia pavone" in rattan, detta anche "Emmanuelle Chair".

Vista del dopo del soggiorno
Vista del prima dell'angolo studio
Vista del dopo dell'angolo studio
Vista del prima della zona notte



Vista del dopo della zona notte
La zona notte mansardata, caratterizzata da travi e perline in legno scuro, è stata sbiancata per renderla più luminosa; tra gli arredi, il comò vintage della camera matrimoniale è stato restaurato e accostato ad una scala a pioli dei primi del '900 adibita a reggi abiti e ad una cornice di fine '800 anch'essa restaurata.

Vista del dopo della zona notte
Ottimo esempio di restyling è l'armadio della cameretta; in origine in massello di abete ormai ingiallito dagli anni, è stato verniciato di bianco, abbiamo anche sostituito i pomelli usurati dal tempo, realizzandoli con animaletti di plastica riverniciati con colori atossici fluo, che reagiscono al buio e alla luce di Wood; è una sensazione impagabile spegnere la luce e vedere, anche se per un periodo di tempo limitato, la colorazione realizzata con queste tinte rimanere accesa e luminosa, soprattutto per la camera di un bambino.

Prima e dopo di una cornice
L'Home Relooking non è solo una scelta di stile, ma può rappresentare una valida alternativa quando si desidera trasformare la propria casa senza affrontare i costi di una vera ristrutturazione, mettendo in atto interventi di invasività e budget differenti a seconda delle proprie necessità. 

Che ne dite di questo intervento? Vi è piaciuto? A noi si! Se sei un professionista o un padrone di casa e vuoi mostrare su Arredamento Facile i lavori di ristrutturazione di cui ti sei occupato scrivici a questo indirizzo (arredamentofacileblog@gmail.com) e saremo felici di pubblicarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...